Roma Capitale, lavoratori e imprese insieme verso il Giubileo

Tematica: Roma - Giubileo

30 novembre 2023

protocollo_giubileo.JPG

 

Procedure trasparenti e condivise, stop alla logica del massimo ribasso, cantieri più veloci e massima garanzia in termini di sicurezza e di qualità del lavoro. Questo, in sintesi, il contenuto del Protocollo d’Intesa firmato questo pomeriggio in Campidoglio dal Commissario straordinario per il Giubileo 2025 e Sindaco di Roma Roberto Gualtieri, i rappresentanti dei sindacati di categoria romani (Fillea Cgil, Flica Cisl e Feneal Uil) e quelli delle associazioni datoriali (Ance Roma – Acer Lazio, Cna Roma e Confapi Lazio).

 

Il Protocollo affronta numerosi aspetti a partire dalla piena applicazione dei contratti nazionali e integrativi locali vigenti e impegnando le stazioni appaltanti a richiamare i contenuti dell’intesa negli atti di gara e nei contratti stipulati. Il tutto, all’interno di un sistema di affidamenti e di appalti improntati al massimo rispetto dei principi di trasparenza, equità ed imparzialità, applicabile da subito attraverso una piena condivisione delle informazioni e una costante attività di vigilanza di tutti gli organi preposti, in coerenza con il Protocollo Legalità e Sicurezza firmato a giugno scorso con Prefettura, sindacati e Società “Giubileo 2025”.

 

Più nel dettaglio si prevedono specifiche clausole antidumping salariale e contrattuale a garanzia di legalità, tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori. Standard elevati che vengono ulteriormente rafforzati dal costante ricorso al criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, invece che al massimo ribasso, anche attribuendo un punteggio preponderante all’offerta tecnica rispetto al prezzo, prevedendo criteri premianti relativi alla qualità, agli aspetti sociali e ambientali.

 

Per garantire la celerità nella realizzazione dei lavori aziende e sindacati potranno concordare un‘organizzazione del cantiere su più turni di lavoro alternati, al fine di garantire, in caso di necessità, il suo funzionamento h24 e 7 giorni su 7.

 

“Stiamo trasformando miliardi di fondi straordinari in opere strategiche per il futuro della città – ha spiegato il Sindaco Roberto Gualtieri – e per continuare a farlo abbiamo bisogno di procedure trasparenti, cantieri di qualità e sempre più veloci, tutela e sicurezza del lavoro. Oggi abbiamo fissato un tassello fondamentale verso questi obiettivi dialogando e mettendo insieme sindacati e imprese, tutti con un unico obiettivo comune. Il Giubileo è un grande traguardo - ha concluso il primo cittadino – che passa necessariamente da un rigoroso controllo di legalità, sul lavoro di imprese all’altezza e sul rispetto dei diritti e della professionalità di migliaia di lavoratori impegnati a cambiare il volto di questa città”.

 

RED

Torna all'inizio del cotenuto Gestione Preferenze Cookie