Gestione rifiuti, servizi Ama potenziati per le festività

Tematica: Gestione dei rifiuti

5 dicembre 2023

Piano-Festivita-conferenza.JPG

 

Presidi rafforzati, maggiore presenza sul territorio e potenziamento della raccolta presso le utenze commerciali e dei materiali ingombranti. Questi i punti cardine del piano operativo predisposto da Ama, in coordinamento con Roma Capitale, approntato per fare fronte al fisiologico aumento della produzione di rifiuti tipico delle festività natalizie.

 

Il piano è stato presentato dal Sindaco Roberto Gualtieri, dall’Assessora all’Agricoltura Ambiente e Ciclo dei Rifiuti, Sabrina Alfonsi, dal Presidente di Ama, Daniele Pace e dal Direttore Generale, Alessandro Filippi.

 

"Il piano natalizio - ha spiegato il Sindaco - è frutto di un lavoro preparatorio, per far fronte a una presenza di turisti maggiore ma anche a una maggiore produzione di rifiuti". Da qui l'appello alle romane e ai romani e a tutte le attività commerciali affinché conferiscano i rifiuti secondo le modalità previste per ciascuna utenza. Gualtieri ha poi sottolineato l'impegno rafforzato di Ama e parlato del bando per nuovi cestoni, cassonetti, contenitori e campane per i rifiuti: in totale saranno 51 mila nuovi strumenti al servizio della cittadinanza.

 

Abbiamo approntato con largo anticipo rispetto al periodo natalizio questo speciale piano operativo volto a prevenire le criticità che negli anni passati hanno contraddistinto le giornate delle festività; – sottolinea il Presidente di Ama, Daniele Pace – questo ci consente di assicurare una capillare presenza sul territorio e servizi sempre più vicini ai romani che, come è normale che sia, in queste giornate producono maggiori quantità di rifiuti, in particolare imballaggi. Abbiamo poi posto particolare attenzione ai canali di conferimento dei materiali ingombranti in modo da contrastare il più possibile gli abbandoni su strada”.

 

"Già soltanto per il ponte dell'Immacolata - ha specificato il DG Ama Alessandro Filippi - si stima la presenza di 300 mila persone in più, come se tutta Bologna si trasferisse a Roma. E questo stimiamo comporti in tutto il periodo natalizio un aumento di 15 mila tonnellate in più di rifiuti da gestire".

 

 

"Il prospetto operativo - ha commentato l'Assessora Alfonsi - dimostra come l'efficientamento di Ama sta andando avanti, perché fa piani non straordinari ma specifici, come quelli delle scuole, delle foglie e delle strade". Sul nuovo modello dei cestoni, che saranno messi a bando, Alfonsi sottolinea che ha approvazione della Prefettura e "rispetta il concetto di sostenibilità, perché è realizzato con la plastica riciclata che viene dalla differenziata: è l'economia circolare". 

 

Cestone-Spqr-stella-natale.JPG

 

 

I DETTAGLI DEL PIANO

 

Potenziamento servizi standard

 

Già dallo scorso 20 novembre è stato predisposto, fino al 7 gennaio, il potenziamento dei servizi standard. Alle consuete attività di raccolta quotidiane, AMA ha infatti affiancato un piano di presidio e spazzamento che interessa, in particolare: l’area Archeologica; l’area di Castel Sant’Angelo; il Lungotevere e le strade consolari e le arterie della grande viabilità.
Per garantire lo svolgimento dei servizi e la disponibilità di operatori, autisti e mezzi sono stati predisposti: piano presenze del personale operativo (zona, autorimessa, impianti e officine), apertura delle officine interne ed esterne con turni rafforzati anche nelle giornate festive e apertura degli impianti di trattamento dei rifiuti di proprietà e di terzi anche nelle giornate festive. Inoltre, l’azienda ha indetto una procedura negoziata per il supporto alle attività aziendali per un periodo stimato di sette settimane, che verrà attivato solamente in caso di necessità. Garantite inoltre tutte le attività di pronto intervento e supporto operativo alle sedi di zona.

 

Utenze non domestiche

 

Per fronteggiare e intercettare la maggiore produzione di rifiuti, carta e cartone in particolare, AMA ha già potenziato il calendario dei servizi rivolti alle utenze non domestiche con un importante incremento dei passaggi su 765 vie commerciali alle quali sono stati distribuiti specifici calendari di raccolta per consentire una più agevole conferimento dei rifiuti (raccolta giornaliera di imballaggi in plastica e metallo e doppio passaggio giornaliero per imballaggi in carta e cartone).

 

Raccolta ingombranti

 

Per tutto il periodo delle Festività fino alla fine di gennaio verrà potenziata la raccolta di rifiuti ingombranti, elettrici, elettronici e speciali. Ai Centri di Raccolta già disponibili sul territorio cittadino si affianca da questo mese la nuova struttura di Casale di Cerroncino, la prima nel municipio VI.
Ama ha inoltre predisposto l’apertura straordinaria dei Centri di Raccolta anche nelle giornate del 25 dicembre e primo gennaio.
Dal 18 dicembre 2023 al 31 gennaio 2024 verrà incrementato il servizio di ritiro a domicilio RiciclaCasa e Lavoro: sarà infatti possibile prenotare per poi conferire gratuitamente al piano stradale materiali fino a 4 mc e fino a 3 volte al mese. Il servizio potenziato sarà attivo per le utenze domestiche, box e cantine e per conferimento al piano stradale di materiali oltre i 2 e fino a 4 metri cubi con appuntamento fino alla fine del mese di febbraio.

 

 

AMA - COMIECO per imballaggi 

 

È stata programmata con la partnership di Roma Capitale e il Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica una iniziativa per il potenziamento della raccolta servizio di raccolta di carta e cartone e comunicazione su corretto conferimento di carta e cartone. Specificatamente per il corretto conferimento di carta e verrà avviata una campagna di sensibilizzazione dedicata con l’obiettivo di trasferire le adeguate informazioni sul corretto conferimento di imballaggi in carta e cartone; tutelare il decoro della città.

Inoltre, dal 27 dicembre al 7 gennaio AMA potenzierà il servizio di raccolta di carta e cartone ed attiverà circa 50 punti di conferimento dedicati tra sedi di zona e centri di raccolta.

Tutti coloro che porteranno presso tali punti il proprio “rifiuto natalizio” in carta o cartone, riceveranno un biglietto numerato con il quale sarà possibile partecipare ad un’estrazione finale e vincere buoni spesa. Per il 16 dicembre è previsto un evento dedicato presso il mercato rionale di Testaccio con laboratorio per bambini e attività informativa sul corretto conferimento degli imballaggi.

 

RED

 

 

 

Torna all'inizio del cotenuto Gestione Preferenze Cookie