Segnala

BETA
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Portale Beta 

8 marzo, una staffetta nel tempo di voci femminili al Teatro di Villa Torlonia

Tematica: Cultura

5 marzo 2018

Per l’8 marzo il Teatro di Roma e Enciclopedia delle Donne portano in scena al Teatro di Villa Torlonia Voci Impronte Femminili nella Città di Roma, una piccola maratona con una selezione di voci di donne vissute, nate o passate da Roma, che hanno lasciato un segno, lette da altrettante donne protagoniste della vita culturale della Capitale.

 

Una staffetta nel tempo in duemila anni, attraverso diciotto storie di vita tratte dalle voci di enciclopedia delle donne, da Ilaria Alpi a Lucrezia Borgia, Palma Bucarelli, Carla Capponi, Luisa De Filippo, Cristina di Svezia, Marcella dell’Aventino, Margherita Fuller, Fulvia, Mariella Gambino, Artemisia Gentileschi, Rita Levi Montalcini, Anna Magnani, Teresa Mattei, Fillide Melandroni, Maria Montessori, Elsa Morante, Cristina Trivulzio di Belgioioso, Adelaide Ristori.

Tra le molte lettrici ricordiamo Eleonora Danco, Manuela Mandracchia, Dacia Maraini, Simona Marchini, Michela Murgia, Tosca.

 

L’evento è realizzato con Feminism - prima fiera del libro femminista di Roma (8-11 marzo).

Enciclopediadelledonne.it  on line dal 2010, è un progetto a cura di Rossana Di Fazio e Margherita Marcheselli che promuove la conoscenza delle donne reali di ogni tempo e paese, e pubblica biografie femminili firmate da una rete che oggi conta 300 fra autrici e autori. È un progetto in progress di ricerca e divulgazione storica, che diffonde in rete storie illustri, dimenticate, ma anche, diversamente da qualunque altra enciclopedia, storie “comuni” di balie, cortigiane e maestre, perché solo così si ripara la storia e il sapere condiviso dalle sue rimozioni. Oggi le voci pubblicate sono più di mille, e crescono ogni giorno.

Lo spettacolo è alle 18. L’ingresso è libero con prenotazione obbligatoria a community@teatrodiroma.net

 

RED

Torna all'inizio del cotenuto