"100 parchi per Roma", 35 milioni di euro per i primi 16 progetti

Tematica: Roma si trasforma - Verde urbano

22 febbraio 2024

100 parchi_copertina web.jpg

 

Il Piano “100 Parchi per Roma” è l'ambizioso progetto che ha come obiettivo il recupero, la riqualificazione e la valorizzazione di 100 parchi e aree verdi della città in 10 anni restituendole alla piena fruibilità pubblica.

 

Il Sindaco Roberto Gualtieri, l'Assessora all'Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei Rifiuti Sabrina Alfonsi e il Presidente della Commissione Ambiente Giammarco Palmieri hanno presentato il Piano in Campidoglio e, nello specifico, i primi 21 interventi per un importo complessivo stimato in circa 63 milioni di euro.

 

Sono 16 i progetti già finanziati con uno stanziamento in bilancio di oltre 35 milioni di euro. Entro il 2024 saranno attivati i cantieri di riqualificazione del Parco delle Tre Fontane e Villa Flora e, sempre entro il 2024, verranno espletate le procedure di gara per l’affidamento dei lavori degli altri 14 progetti finanziati.

 

Il Piano “100 parchi per Roma” è stato concepito come un masterplan strategico che ha l’obiettivo di costruire una vera e propria infrastruttura verde della città adottando criteri di progettazione mirati a creare quanto più possibile elementi di connessione tra i parchi e le aree verdi oggetto degli interventi di riqualificazione. Tutti i progetti vanno ad intervenire al di fuori delle Mura Aureliane, individuando parchi e giardini già esistenti e recuperando aree inutilizzate o degradate per renderli verde pubblico fruibile.

 

Conferenza100Parchi-Presentazione.JPG

 

Siamo al lavoro per rigenerare intere aree della città con la partenza dei cantieri relativi ai PUI e ai PINQuA, ma anche con lo sblocco di interventi fondamentali in tante altre zone che reclamavano attenzione da decenni, sulle strade, nelle case popolari, recuperando strutture abbandonate, creando nuovi parchi fluviali” ha ricordato il Sindaco Roberto Gualtieri.

 

“La prima tranche di interventi fa parte del grande investimento sui parchi e le aree verdi che abbiamo già avviato per circa 142 milioni di euro, con i 20 progetti già realizzati e in corso, e i 21 presentati oggi;- ha spiegato ancora il Sindaco - L’obiettivo è realizzare 50 interventi per la fine della legislatura e ulteriori 50 nella prossima, un tassello fondamentale dello sforzo ciclopico per cambiare il volto di tante piccole e grandi realtà, migliorandole e trasformandole in nuovi spazi pubblici e polmoni verdi per decine di quartieri, ricucendo territori, creando connessioni, valorizzando ricchezze ambientali e storiche, favorendo la socialità. Roma è già la città più verde d’Europa ma occupa un territorio vastissimo, ricco di spazi che aspettavano solamente di essere resi davvero fruibili dai cittadini. L’attesa sta finendo quel tempo è ora arrivato”.

 

"Potenziare il sistema dei parchi significa anche creare corridoi ecologici che costituiscono un fattore determinante nella sfida della sostenibilità, per il contrasto ai cambiamenti climatici e per la qualità ambientale della città; - ha sottolineato l'Assessora Alfonsi - si tratta di rimettere al centro lo straordinario patrimonio naturale di Roma e di intendere il Verde quale elemento chiave per una sfida mirata alla sostenibilità, alla crescita sociale e alla promozione del benessere delle persone”.

 

 

I progetti presentati

 

1. Via Valsolda – Municipio III

L’intervento prevede la riqualificazione generale e la creazione di connessioni dell’area lungo il fiume Aniene e delle aree di slargo quale nuovo parco lineare a servizio degli abitanti del quartiere. Il progetto, attraverso la riqualificazione non solo della ciclabile ma anche degli spazi adiacenti – marciapiede e sponda da una parte e spazi di sosta dall’altra – crea un sistema connettivo con ampi spazi di sosta e di incontro e fruizione per gli abitanti.

 

2. Parco Caio Sicinio Belluto – Municipio III

L’obiettivo è la valorizzazione di elementi storici e il rafforzamento delle connessioni ecologiche e fisiche fra le varie parti del parco della Riserva dell’Aniene e il quartiere Montesacro. La riqualificazione del giardino ne preserva il carattere storico valorizzando i mausolei presenti, saranno sistemate la piazzetta su Via Nomentana e la fontana.

 

3. Parco Via degli Alberini – Municipio IV

L’intervento prevede la riqualificazione generale dell’area lungo il fiume e anche di quella tra via Palmiro Togliatti e via Francesco Compagna. Il progetto prevede il completamento di percorsi per la mobilità lenta e la realizzazione di un percorso lungo il fiume.

 

4. Parco Madre Teresa di Calcutta – Municipio V

Per migliorare la fruizione in sicurezza del parco il progetto prevede l’allargamento del marciapiede su via Togliatti, per costruire una piazza rettangolare con un chiosco e una struttura sportiva polivalente che abbia funzioni di presidio sociale.

 

5. Area Verde Via M. Candia – Municipio VI

L’intervento prevede la riqualificazione dell’area esistente quale ampia piazza/giardino alberata, con una serie successiva di spazi con funzioni diverse. Il focus della progettazione è lo spazio giochi per bambini, connesso al “Punto Luce” Save the Children e la trasformazione dello spazio centrale in una piazza.

 

6. Parco degli Acquedotti – Municipio VII

L’intervento prevede la riqualificazione dell’area, al fine di valorizzare le preesistenze archeologiche di notevole interesse storico. Il parco concentra quindi le funzioni principali (piazze, aree ludiche sportive, attrezzature) nella fascia filtro tra la via Lemonia e il percorso principale di progetto, lasciando invece maggiore respiro alle aree verdi più prossime agli acquedotti.

 

parco acquedotti_web.jpg

 

7. Parco della Romanina – Municipio VII

Il progetto prevede la creazione di un percorso ciclopedonale di connessione, chiamato “il Km della legalità”, tema cui è intitolato il parco, di un’ampia area sportiva con skate park e aree gioco e spazi per orti urbani.

 

8. Giardino Pisino – Municipio VIII

Il progetto del nuovo giardino lo caratterizza come uno spazio dedicato ai bambini con aree gioco. Saranno realizzati collegamenti con il sistema ciclopedonale, con le reti ecologiche verso il Tevere e con le aree storico archeologiche del sistema delle Mura Aureliane.

 

giardino pisino_web.jpg

 

9. Parco Tre Fontane – Municipio VIII

L’area del parco, legata storicamente alla presenza del complesso dell’Abbazia, è un territorio caratterizzato dalla compresenza di zone edificate e aree semi-agricole. Il progetto intende valorizzare il parco come cerniera tra verde urbano e spazi agricoli potenziando anche la rete ciclopedonale.

 

10. Parco Cesare Pavese – Municipio IX

Il progetto prevede la complessiva riqualificazione del patrimonio vegetazionale, del sistema dei percorsi e delle attrezzature. E’ prevista la trasformazione della ex pista di pattinaggio in una piazza centrale multifunzionale.

 

11. Parco dei Ravennati – Municipio X

La riqualificazione vuole preservare le caratteristiche di parco storico-archeologico e integrarle con le nuove esigenze di aree funzionali attrezzate. Sono previste le connessioni con il sistema ciclopedonale, con l’area degli scavi archeologici e il borgo antico. E’ prevista la realizzazione di una grande piazza attrezzata con area giochi, sedute e illuminazione.

 

12. Piazza Augusto Lorenzini – Municipio XI

L’intervento prevede la riqualificazione dell’area al fine di creare degli spazi di sosta che saranno attrezzati con panchine, tavoli e dehors per migliorare la fruibilità e la sicurezza della piazza.  

 

13. Villa Flora – Municipio XII

Obiettivo del progetto è coniugare la valorizzazione del giardino storico con il miglioramento della fruibilità quale parco pubblico. Saranno riqualificate l’area ludica e la vasta area cani.

 

14. Villa Veschi – Municipio XIII

Il progetto mira al recupero dell’originaria continuità tra altura e fondovalle. L’obiettivo è ricollocare l’area all’interno di una rete ecologica e ambientale che comprende la riserva naturale di Monte Mario, l’area di Monte Ciocci e il Parco del Pineto. 

 

15. Parco della Cellulosa – Municipio XIII

Il progetto prevede la rigenerazione del patrimonio arboreo, il ripristino dei percorsi e l’allestimento di attrezzature per attività ludiche e fitness.

 

16. Giardino Lucchina – Municipio XIV

Il progetto prevede la riqualificazione dell’area verde con nuovi percorsi in materiale drenante, la realizzazione di un parco giochi e un’area fitness. L’intervento prevede, inoltre, la messa in sicurezza stradale del giardino, la riqualificazione del patrimonio arboreo e la realizzazione di connessioni con il sistema ciclopedonale e le aree verdi circostanti.

 

Progetti in fase di progettazione

 

 

17. Mura Aureliane - Municipio I e VII  

Le Mura costituiscono un importante sistema di connessione ecologica che può essere rafforzato. Il progetto mira a migliorare il sistema delle connessioni con altri spazi verdi e con la rete ciclabile oltre che a valorizzare lo straordinario bene archeologico e monumentale.

 

18. Parco Tor Tre Teste Municipio V

Il progetto punta alla valorizzazione del parco per le attività motorie e all’aria aperta rinnovando i percorsi ciclopedonali.

 

19. Collina del Quadraro – Municipio VII

L’area, sottratta a insediamenti abusivi nel 2018 viene restituita alla fruizione pubblica come connessione tra il Parco di Tor Fiscale e il Parco degli Acquedotti attraverso una rete di percorsi ciclopedonali.

 

20. Villa Bonelli – Municipio XI

Il progetto prevede il recupero delle due aree del giardino e del vigneto mantenendone le destinazioni d’uso. Nel giardino saranno riqualificati gli accessi, i percorsi, recuperate le vasche e rinnovata l’area ludica. Nella valletta esterna sono previsti un frutteto e un vigneto didattici e un’area cani.

 

21. Parco Ponderano – Municipio XIV

Il progetto prevede la riqualificazione dell’area sportiva, del parco giochi, dell’area cani e degli orti urbani.

 

 

Guarda la sintesi dei progetti per immagini.

 

mappa 100 parchi_web.jpg

La mappa territoriale degli interventi previsti dal progetto "100 Parchi per Roma".

 

 

RED

 

 

 

Torna all'inizio del cotenuto Gestione Preferenze Cookie