Segnala

BETA
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Portale Beta 

86° edizione del CSIO di Piazza di Siena

Tematica: Sport

25 maggio 2018

È iniziata ieri l’86° edizione del Concorso Ippico internazionale Ufficiale di Roma – Piazza di Siena (CSIO) che quest’anno si connota per alcune importanti novità confermando il suo ruolo di eccellenza nel panorama mondiale del salto ostacoli con i migliori cavalieri del ranking mondiale. Oggi giornata della Coppa delle Nazioni Intesa Sanpaolo che vedrà scendere in campo nell’ordine Nuova Zelanda, Svezia, Svizzera, USA, Francia, Canada, Italia, Olanda e Germania.  La vincitrice sarà premiata dal Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella che seguirà la prestigiosa competizione dalla tribuna d’onore.

 

Il concorso ippico internazionale di Roma da quest’anno presenta una veste nuova grazie alla riqualificazione dell’area con l’inerbimento dell’ovale, volta a riportare la struttura di Piazza di Siena all’antico splendore.

 

Il progetto firmato da CONI e FISE con l’accordo di Roma Capitale per l’adozione dell’area di Piazza di Siena per una durata di 12 mesi, è stato sviluppato nel segno di un prodotto diverso, che al di là dell’eccellenza sportiva puntasse fortemente sulla valorizzazione e la tutela dell’ambiente di Villa Borghese.

 

Per la prima volta nella storia del Concorso Ippico la celebre Pattuglia Acrobatica Nazionale Frecce Tricolori sorvolerà l'area di Piazza di Siena venerdì 25 maggio.

 

L’accesso alle aree di gara di Piazza di Siena e Galoppatoio è libero e gratuito per il pubblico che potrà godere dello spettacolo dai gradoni della piazza, appena restaurati sotto la supervisione delle Sovrintendenze, edal prato della Casina Raffaello sino ai limiti delle zone strettamente riservate a cavalli e cavalieri e alle tribune Orologio, Raffaello e Fratelli d’Inzeo.

Come riportato sul sito della Fise "il programma sportivo internazionale si articola in quattro giornate di gara con undici categorie per lo CSIO e, in aggiunta, una riservata ai cavalli giovani (CSIYH).  

 

Sedici nazioni rappresentate nove delle quali con una squadra ufficiale (Canada, Francia, Germania, Italia, Nuova Zelanda, Olanda, Stati Uniti, Svezia e Svizzera), 178 cavalli, 75 tra amazzoni e cavalieri che si contenderanno il montepremi di 835 mila euro, il più ricco della storia di Piazza di Siena ed uno dei più alti del circuito internazionale.

 

Il Galoppatoio di Villa Borghese sarà però vetrina anche di altre discipline e specialità equestri. Si parte oggi con una partita di Polo tra Italia e Argentina, domenica sarà invece la volta della spettacolare staffetta Jump& Drive - Premio Arturo Hruska che vedrà coinvolti nove binomi a cavallo e nove equipaggi di attacchi.

 

La chiusura dell’86° CSIO di Roma Piazza di Siena sarà affidata ai tradizionali Caroselli, quest’anno tutti in programma domenica: quello di Villa Buon Respiro - San Raffaele Viterbo, quello dei Lancieri di Montebello e, gran finale, il Carosello Storico del 4° Reggimento Carabinieri a cavallo.

 

L'Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Daniele Frongia ha dichiarato che quella di quest’anno è un’edizione da non perdere: oltre alla novità delle Frecce Tricolore, la nuova veste erbosa che riporta all’antica bellezza l’ovale di Piazza di Siena rende unico il Concorso conferendo alla città di Roma una veste sempre più internazionale.


25 MAG 2018 - RED

Torna all'inizio del cotenuto