Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Incendio Tmb salario, operazioni in corso. Impianti regionali accoglieranno i rifiuti di Roma

Tematica: Ambiente

12 dicembre 2018

 

A seguito dell’incendio divampato nella notte tra lunedì e martedì presso l’impianto di trattamento dei rifiuti Tmb Salario, l’assessora alla Sostenibilità Ambientale Pinuccia Montanari, sul posto martedì dalle 6.30, ha convocato una cabina di regia con la Protezione Civile, il Dipartimento Tutela Ambientale di Roma Capitale e tutti gli attori interessati, riunitasi dalle 9 per monitorare la qualità dell’aria e prendere eventuali provvedimenti a tutela della salute delle persone. All’incontro anche la Regione Lazio.

 

“Desidero ringraziare i gestori degli impianti di Viterbo, Aprilia, Frosinone e Rocca Cencia che in questo momento di emergenza si sono fatti avanti per venire in aiuto della Capitale” , ha dichiarato da ultimo l’Assessora. Gli operatori regionali si sono resi disponibili, per un mese, ad accogliere i rifiuti di Roma. 

 

"In seguito all'incendio,  per ragioni precauzionali, in attesa dei dati delle misurazioni dell'aria da parte di Asl e Arpa Lazio, le raccomandazioni sono di chiudere le finestre laddove si percepisce odore, ma soprattutto evitare attività all'aria aperta ed evitare di consumare prodotti colti nell'area circostante l'incendio". Così in una nota il Campidoglio.

 

Dal suo canto Ama comunica di aver avviato, "in attesa delle conclusioni degli inquirenti", un'indagine interna "al fine di valutare la corretta applicazione delle procedure previste dalle norme e dai regolamenti aziendali". Ama fa poi sapere "che sono state rafforzate le misure di sicurezza e sorveglianza anche negli altri impianti sul territorio". 

 

Su disposizione del Dipartimento Tutela Ambientale - Direzione Rifiuti, Risanamenti e Inquinamenti di Roma Capitale, Ama ha inoltre predisposto interventi straordinari di lavaggio stradale nelle aree in cui si è registrata maggiore incidenza delle conseguenze dell’incendio che ha interessato l’impianto TMB di via Salaria.

 

Sono in corso operazioni con l’utilizzo di mezzi speciali (3 autobotti innaffiatrici) che si affiancano ai servizi ordinari regolarmente erogati sul territorio. Le attività di lavaggio, che proseguiranno anche nei prossimi giorni, interessano quartieri del II e III municipio tra i quali Villa Spada, Fidene, Serpentara, Salario, Africano, Trieste, Valli.

 

Ama, inoltre, ha intensificato le attività di raccolta predisponendo, ove necessario, giri supplementari. Il personale tecnico territoriale aziendale è in campo per monitorare a ciclo continuo la situazione su tutto il territorio.

 

 

RED

AGG 12 DIC 2018

Torna all'inizio del cotenuto