Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Trasformazione digitale, il Piano Triennale ICT approvato in Giunta

Tematica: Agenda digitale - Competenze Digitali

14 dicembre 2018

 

La Giunta capitolina ha approvato la delibera per l’adozione del Piano Triennale ICT (Information Communication Technology) di Roma Capitale, il documento unico di pianificazione della strategia di digitalizzazione in cui sono illustrati gli interventi del triennio 2018-2020 per una Pubblica Amministrazione sempre più efficiente e centrata sul cittadino.


Tra gli obiettivi da conseguire entro il 2020, la realizzazione della Casa digitale del cittadino, il subentro nell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR), l’integrazione degli sportelli unici tematici per le imprese, la valorizzazione del patrimonio informativo dell’ente (censimento degli archivi amministrativi delle strutture di linea, diffusione dei dati all’interno del sito open data e del geoportale di Roma Capitale), la semplificazione interna per superare la burocrazia.


 

Il Piano, basato sull'Agenda Digitale di Roma Capitale, struttura tutti i progetti di digitalizzazione secondo il modello strategico di evoluzione dei sistemi per la PA definito dall’Agenzia per l’Italia Digitale.

 

Numerosi gli interventi per i cittadini volti a fornire modalità di interazione multicanale con l’amministrazione e a migliorare la qualità dei servizi digitali offerti. Tra questi, il consolidamento del portale istituzionale di Roma Capitale, l’integrazione del sistema unico di segnalazione con le analoghe piattaforme delle società partecipate e l’evoluzione delle sue funzionalità, la realizzazione di un sistema CRM per la gestione delle relazioni dell'amministrazione con i cittadini.
 

Inoltre, sul fronte delle infrastrutture fisiche, si prevede l’evoluzione del Data Center di Roma Capitale in ottica di polo strategico nazionale, nella prospettiva di investire e di fornire servizi ad altre amministrazioni, anche federandosi con altri Enti.

 

Rispetto alle infrastrutture immateriali a livello di progetti nazionali, si prevede l’estensione di PagoPa a tutti i servizi di pagamento; a livello di piattaforme trasversali capitoline, gli interventi riguarderanno attività di rinnovamento profondo dei sistemi di gestione delle risorse (ERP) e del sistema di Gestione Elettronica Documentale (GED), oltre che di estensione delle nuove piattaforme appena rilasciate come la Nuova Infrastruttura Cartografica (NIC).

 

"Con l'adozione del Piano Triennale ICT, in pieno accordo con le strategie nazionali indicate da AgID, Roma Capitale aggiunge un nuovo fondamentale tassello per un governo innovativo ed efficace della trasformazione digitale dell'amministrazione, rafforzando l'approccio trasversale tra le strutture, fornendo un quadro organico dei principali progetti e degli obiettivi da raggiungere e inserendo la pianificazione triennale ICT come parte integrante del processo di pianificazione dell’amministrazione" , commenta l’assessora a Roma Semplice Flavia Marzano.

 

RED

 

Torna all'inizio del cotenuto