Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Strade, giardini, scuole: progetto "4.0" per gestione patrimonio pubblico municipale

Tematica: Opere e manutenzione della Città - Smart City - Viabilità

24 gennaio 2019

 

Roma 6 lancia il progetto 4.0 per la manutenzione del proprio patrimonio pubblico, un sistema informativo ad alta tecnologia per gestire strade e piste ciclabili, smaltimento dell’acqua piovana, edifici scolastici e di edilizia sociale, verde, reti sotterranee di servizio (luce, gas ecc.).

 

Principali caratteristiche del progetto: basato su sistemi cartografici per il web (WebGis) e su workflow (“flussi” di lavoro e passaggio di informazioni) collaborativi e partecipativi, accessibile a tutti, modulare, scaricabile, personalizzabile, dotato di un proprio archivio digitale. I dati potranno provenire da più fonti (multisourcing) e anche in modo totalmente aperto (crowdsourcing). La piattaforma potrà interagire con altri sistemi.

 

Novità centrale (per un problema centrale), l’acquisizione dei dati sullo stato del manto stradale di tutta la viabilità municipale. Per raggiungere questo risultato si prevede l’adesione a SmartRoadSense, sistema di crowd-sensing per il monitoraggio continuo della qualità stradale, sviluppato dal Dipartimento di Scienze e Tecnologie dell’Informazione dell’Università di Urbino.

 

Un sistema sofisticato che però utilizza strumenti che tutti, o quasi tutti, possiedono ormai sul proprio smartphone: accelerometri e posizionamento GPS. Con questi viene rilevato e classificato lo stato dei manti stradali, direttamente sul telefonino i dati vengono raccolti e processati mediante un’app gratuita, quindi il tutto viene trasmesso in forma anonima al server di SmartRoadSense. Quest’ultimo aggrega le informazioni di tutti gli utenti e produce una mappa della qualità stradale, interattiva e continuamente aggiornata (vedi qui).

 

Il Municipio invita dunque tutti i cittadini del proprio territorio a scaricare e installare sui propri smartphone l’app gratuita “SmartRoadSense”, seguendo le semplici istruzioni per il suo uso durante gli spostamenti quotidiani in auto. Per maggiori informazioni, consultare il sito dedicato

 

PV

Torna all'inizio del cotenuto