Segnala
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Aggiornamenti dal Campidoglio

Tematica: Roma

1 agosto 2020

 

 

NUOVA LUCE IN PIAZZA DEL POPOLO E PER LE MURA AURELIANE
E’ stata inaugurata la rinnovata illuminazione artistica di Piazza del Popolo: nuovi proiettori di luci a LED di ultima generazione con ottiche di precisione illuminano ora l’obelisco al centro della piazza, la storica Fontana dei Leoni, costituita da quattro vasche alla base dell’obelisco, altre due fontane situate ai lati della piazza: la Fontana della Dea Roma e la Fontana del Nettuno.

 

E’ stata accesa anche la nuova illuminazione del Parco lineare delle Mura Aureliane nel tratto tra Porta Metronia e via Numidia. 78 nuovi proiettori con luce a LED di ultima generazione e ad efficienza energetica rendono ancora più affascinante quest’area durante la notte. I lavori hanno previsto anche l’installazione di 47 nuovi impianti per illuminare il percorso pedonale e renderlo più sicuro.

 

Questi interventi, che rientrano nel piano illuminazione di Roma Capitale realizzato in collaborazione con Acea, coniugano innovazione, sostenibilità ambientale, rispetto e tutela delle caratteristiche dei siti storici.

 

 

SISTEMA FOGNARIO A OSTIA
Proseguono i lavori per il nuovo sistema fognario a Ostia, sul litorale di Roma. L’intervento, realizzato da Acea Ato2, ha l’obiettivo di ottimizzare e potenziare la rete di raccolta delle acque. Dopo l’emergenza coronavirus è stato riavviato il cantiere e completato il primo tratto del collettore fognario di via Costanzo Casana, tra via Carlo Marenco di Moriondo e via Tagaste. Rifatta anche la pavimentazione stradale. Iniziata, poi, la seconda parte del cantiere con la posa della condotta da via Tagaste a via Aristide Carabelli. In fase di completamento anche l’installazione della conduttura da via dell’Appagliatore a via Arduino Forgiarini, con il relativo collegamento al nuovo collettore fognario.

 

 

OSTIA ANTICA: POTENZIATA ILLUMINAZIONE IN VIA GAVIO MASSIMO VIA LAURENZI E VIA BANDURI
Potenziati gli impianti di illuminazione pubblica in via Gavio Massimo, in via Laurenzi e in via Banduri ad Ostia Antica, nel Municipio X. L’intervento è stato realizzato grazie alla collaborazione di Roma Capitale – Dipartimento Simu e Acea. Si tratta di una nuova tappa del piano illuminazione che si sta sviluppando su due direttrici, dal centro alla periferia: da un lato, l’illuminazione artistica per la valorizzazione del patrimonio monumentale di Roma e per il rilancio turistico in questa delicata fase post lockdown; dall’altro, il rafforzamento e rinnovo dell’illuminazione pubblica per garantire decoro, sicurezza e vivibilità al territorio e ai quartieri. Inoltre, questi progetti sono orientati alla sostenibilità e al risparmio energetico. Gradualmente infatti vengono trasformati e adeguati gli impianti, sostituendo le vecchie lampade con luci a LED di ultima generazione.

 

 

ROMA CAPITALE E UNINDUSTRIA PER LA VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI
É stata firmata da Roma Capitale e Unindustria una convenzione per la promozione e la valorizzazione del patrimonio archeologico e dei beni culturali di competenza della Sovrintendenza Capitolina. Si tratta del primo accordo tra Roma Capitale e un’associazione a base plurisoggettiva, mirato alla conservazione e alla valorizzazione del patrimonio artistico, archeologico, monumentale e paesaggistico, tramite iniziative di mecenatismo e/o sponsorizzazione, in base alla Delibera di Giunta approvata il 25 ottobre 2019. Tali attività saranno realizzate senza alcuna contropartita di natura economica, ma con la possibilità di pubblicizzare nomi, loghi o marchi. Il protocollo è immediatamente esecutivo e ha la durata di due anni: periodo che potrà essere prorogato in ragione dello stato di avanzamento delle attività concordate

 

 

ANELLO VERDE
E’ stato presentato questa settimana l’Anello Verde, una rete naturalistica e ambientale che riconnette la città con il paesaggio e i suoi spazi pubblici attraverso i nodi dell’anello ferroviario per uno sviluppo sostenibile del territorio. E’ un progetto che coinvolge un’area che va dalla Riserva Naturale della Valle dell’Aniene al Parco dell’Appia Antica passando dai parchi Casilino, Tiburtino, Centocelle, Serenissima. Svolge il ruolo di cerniera tra centro città e periferia, una vera e propria rete di trasporto che collega la città ai suoi spazi verdi, attraverso i nodi ferroviari, metropolitane e tram. Tutto questo in coerenza con le scelte che hanno guidato la redazione del PUMS – Piano Urbano della Mobilità Sostenibile. L’obiettivo è quindi ridefinire gli spazi pubblici e ricucire le smagliature esistenti attraverso una gestione che sia davvero condivisa.

 


INTESA CON VICARIATO PER RIPRESA ATTIVITA’ SCOLASTICA
La Giunta Capitolina ha approvato lo schema di Protocollo d’Intesa tra Roma Capitale, Città Metropolitana di Roma, Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio e Vicariato di Roma per la ripresa dell'attività scolastica. L’accordo consentirà il reperimento di ulteriori spazi per le attività educative e didattiche, che saranno messi a disposizione dal Vicariato di Roma in modo da garantire agli alunni e agli operatori scolastici il necessario distanziamento stabilito dalle norme anti-Covid. L'obiettivo è quello di permettere che le attività educative e didattiche "in presenza" possano svolgersi regolarmente nel corso dell'anno scolastico 2020-2021. Le Parrocchie, coordinate dal Vicariato di Roma, metteranno a disposizione, secondo le proprie possibilità, ambienti chiusi e aree esterne che possano consentire agli istituti capitolini di ampliare lo spazio-scuola e rispettare quanto previsto dalle Linee Guida.

 


IL SALARIA SPORT VILLAGE SARA’ LA CASA DELLE NAZIONALI
Il più grande centro sportivo di Roma e d’Italia, il Salaria Sport Village, diventerà la ‘Casa delle Nazionali’ grazie alla collaborazione tra Roma Capitale, Agenzia nazionale per i beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata e Federazione italiana giuoco calcio (Figc). Il bene sarà assegnato all’Amministrazione capitolina dall’Agenzia per i beni confiscati. A seguito di un protocollo già siglato con Figc, si lavorerà ad un progetto per creare una sede tecnica destinata a ospitare i ritiri di alcune delle Nazionali azzurre. L’intenzione è anche quella di valorizzare tutte le strutture esistenti all’interno del centro, con la collaborazione di altre federazioni sportive. La Federcalcio, inoltre, ha manifestato la possibilità di farne sede della nuova Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale.

 

 

METRO C PIAZZA VENEZIA
Si sono conclusi i carotaggi e i sondaggi in piazza Venezia dove verrà realizzata la nuova stazione della Metro C. Sono state effettuate tutte le prove tecniche necessarie per stimare correttamente costi e tempi di realizzazione della fermata della metro C nel cuore di Roma. Venezia sarà un’altra stazione unica al mondo per il suo valore storico e architettonico, dopo San Giovanni aperta nel maggio 2018 e le altre due in costruzione di Amba Aradam/Ipponio e Colosseo/Fori Imperiali. Intanto, le “talpe” hanno ripreso gli scavi dai Fori Imperiali verso Piazza Venezia.

 

 

#STRADENUOVE
Dopo via del Circo Massimo, sono stati effettuati interventi anche in via della Greca. Il Dipartimento Lavori Pubblici ha coordinato le operazioni di riqualificazione del manto stradale, pulizia delle caditoie e rifacimento della segnaletica orizzontale. Lavori anche sul Lungotevere Arnaldo da Brescia, nel tratto in prossimità del Ponte Pietro Nenni, nel centro storico. Si tratta di un lavoro di riqualificazione completa con la creazione di un nuovo impianto di smaltimento delle acque piovane necessario per evitare allagamenti. Un lavoro che prevedere anche il rifacimento della pavimentazione stradale, nuovi marciapiedi e una sistemazione delle aree verdi.

 


LAVORI VIA MARMORATA
Prosegue il cantiere su via Marmorata, a due passi dalla Piramide Cestia. L’obiettivo è allungare la corsia preferenziale e rifare le banchine del tram, per renderle più ampie e accessibili. I lavori di riqualificazione, in fase avanzata, prevedono nuovi spartitraffico, l’ampliamento dei marciapiedi e la creazione di nuove aree verdi, in particolare nell’area di Porta San Paolo. Grazie all’estensione della preferenziale di via Marmorata sarà creato infatti un corridoio unico dal lungotevere alla stazione Piramide della metro B, viale Aventino e via Ostiense.

 

 

RIQUALIFICAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DI FORTE BOCCEA
Il complesso di Forte Boccea, una delle storiche fortificazioni militari di Roma che si trova nel Municipio XIII, tornerà al suo antico splendore grazie ad un progetto di riqualificazione e messa in sicurezza, con la conseguente valorizzazione da un punto di vista ambientale, sociale e funzionale, dell’area esterna al sito. Un’iniziativa che è il frutto della collaborazione tra Roma Capitale e la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Una significativa porzione dell’area esterna al sito sarà riqualificata per essere fruibile da cittadini e turisti. Mentre la rimanente porzione continuerà ad essere utilizzata dalla Presidenza del Consiglio, che intende recuperarla per interventi funzionali alle attività della Scuola di formazione del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza.

 


ATAC, CAMPAGNA ABBONAMENTI UNDER 16
Più di 8 mila richieste in due settimane per la campagna abbonamenti Atac under 16. Con gli sconti sulle tariffe viene dato un aiuto concreto alle famiglie e allo stesso tempo vengono incentivati i giovanissimi a usare metro, tram o bus per i loro spostamenti quotidiani, da casa a scuola e nel tempo libero. Le agevolazioni consentono a studentesse e studenti, che hanno meno di 16 anni e residenti a Roma, di acquistare l’abbonamento annuale a un costo che va dai 30 ai 70 euro, a seconda della fascia di reddito anziché a 250 euro. Ai giovani che otterranno l’abbonamento in distribuzione a partire dal 1 agosto, Atac consegnerà in omaggio anche una speciale porta card a tiratura limitata. È possibile richiedere le agevolazioni sul sito di Atac.

 

PRIMAVALLE, RIQUALIFICAZIONE PIAZZALE VIA FEDERICO BORROMEO
Nella periferia nord ovest di Roma, nel quartiere Primavalle, l’Ufficio Coordinamento per il Decoro Urbano ha riqualificato il piazzale interno di via Federico Borromeo all’altezza del civico 67. Si tratta di un’area molto frequentata dai cittadini, per la presenza di una palestra e della Biblioteca Franco Basaglia, e da genitori e ragazzi che, durante l’anno scolastico, si recano alla scuola materna Umberto Cerboni e alla succursale dell’Istituto Superiore Luigi Einaudi. Presente anche la sede del XIV Gruppo - Monte Mario della Polizia di Roma Capitale. Con il supporto del XIV Municipio si è proceduto ad un intervento completo di bonifica della vegetazione infestante, la rimozione delle scritte vandaliche sui muri, la manutenzione della pavimentazione con il ripristino delle caditoie e una riqualificazione delle ringhiere. È stato realizzato anche un nuovo percorso pedonale in grado di orientare i cittadini mentre passeggiano e rifatto le strisce di parcheggio per le auto nella zona della palestra. Il Dipartimento Lavori Pubblici, in collaborazione con Areti, ha coordinato le operazioni di verniciatura dei pali dell’illuminazione pubblica su via Federico Borromeo e nelle strade limitrofe.
 

 

CESANO, RIPRENDO LAVORI PALAZZETTO DELLO SPORT
A Cesano, nel XV Municipio, dopo più di 13 anni, è stato riavviato il cantiere del Palazzetto dello Sport in grado di ospitare, una volta completati i lavori, diverse discipline come calcetto, pallavolo e basket. La struttura, che potrà contenere circa 600 spettatori, ospiterà anche kermesse sportive di grande rilevanza. Il Dipartimento Lavori Pubblici sta coordinando gli interventi ripartiti nelle scorse settimane dopo lo stop per l’emergenza coronavirus. In questa fase del cantiere sono in corso le operazioni di completamento della copertura del palazzetto realizzata in legno lamellare. Successivamente sarà realizzato il campo di gioco e l’intero piano terra della struttura con nuovi impianti di illuminazione, rete elettrica e di condizionamento. Nella seconda fase del cantiere saranno completati gli altri piani del palazzetto e la sistemazione delle aree esterne del parcheggio, che saranno a disposizione degli spettatori durante gli eventi sportivi.

 


LINEE GUIDA PER LA PRESA IN CARICO DI DONNE VITTIME DI VIOLENZA
La Giunta capitolina ha approvato le Linee Guida per la presa in carico integrata delle vittime di violenza di genere, rivolte alle istituzioni e organizzazioni che operano sul territorio per la prevenzione e il contrasto della violenza. Un documento di indirizzo e orientamento per tutti i soggetti istituzionali e del privato sociale che intercettano casi di violenza nei confronti delle donne ed eventuali figli minori: Servizi sociali e Educativi di Roma Capitale, Servizi Socio-Sanitari territoriali, Presidi Ospedalieri, Forze dell’Ordine e Polizia Locale, Scuole di ogni ordine e grado, Centri Antiviolenza, Case Rifugio, Case per la Semiautonomia, coordinati dal Dipartimento Partecipazione, Comunicazione e Pari Opportunità di Roma Capitale.
 


SCUOLA: APERTURA NIDI IL 9 SETTEMBRE, SCUOLE DELL’INFANZIA IL 14
I nidi capitolini riapriranno il 9 settembre, le scuole dell’infanzia il 14. Roma Capitale ha definito il piano di riapertura dei servizi educativi e scolastici dedicati ai bambini da 0 a 6 anni che prevede la possibilità di garantire la didattica in presenza sulla base del principio-guida della stabilità dei gruppi: ogni educatrice o insegnante sarà riferimento fisso per un gruppo di bambini. I primi a rientrare, come sempre saranno i bambini già frequentanti le strutture capitoline, a cui seguiranno gradualmente gli inserimenti, generalmente sempre più delicati, dei nuovi iscritti. La mensa riaprirà fin dal primo giorno. Per il primo mese è previsto un orario ridotto, mentre a partire da ottobre ci sarà il tempo pieno.

 

CENTRO ESTIVO CASINA DI RAFFAELLO
Il centro estivo alla Casina di Raffaello, all’interno di Villa Borghese, resterà aperto fino all’11 settembre. I bimbi dai 5 ai 12 anni, dal lunedì al venerdì, potranno giocare e svolgere diverse attività. Il tutto verrà svolto in piena sicurezza rispettando le regole anti contagio: i bimbi dovranno indossare la mascherina, ci saranno percorsi specifici di entrata e uscita e sarà presente un’area per il triage. Inoltre, tutti gli spazi verranno sanificati quotidianamente.
 


MUSEI IN COMUNE: DOMENICA 2 AGOSTO INGRESSO GRATUITO
Domani, 2 agosto, prima domenica del mese, ingresso gratuito per tutti nei Musei Civici di Roma Capitale e nelle aree archeologiche dei Fori Imperiali (ingresso dalla Colonna Traiana e uscita dal Foro di Cesare su via dei Fori Imperiali) dalle 08.30 alle 19.15 (ultimo ingresso 18.15) e del Circo Massimo dalle 9.30 alle 19.00 (ultimo ingresso 18.00), prenotando preventivamente il biglietto allo 060608 e nei Tourist Infopoint. L’iniziativa è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con i servizi museali di Zètema Progetto Cultura e rientra nella programmazione degli appuntamenti di Romarama. Sul sito www.romarama.it il dettaglio delle iniziative.

 

 

Torna all'inizio del cotenuto