Segnala

BETA
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Portale Beta 

Il nuovo Portale di Roma Capitale. Semplicità, trasparenza e partecipazione

Tematica: Smart City

7 febbraio 2018

Benvenute e benvenuti nel nuovo Portale di Roma Capitale, frutto della volontà precisa di mettere al centro la cittadinanza e basato su un lavoro che ha coinvolto trasversalmente l’amministrazione e i cittadini, che hanno preso parte attivamente a due consultazioni online inviando più di 4.500 contributi.

 

Come vedete, i cambiamenti sono notevoli e si può a ragione parlare di una vera e propria trasformazione rispetto al Portale precedente, ormai fermo da diversi anni:

il nuovo Portale è strutturato in sei macro aree omogenee (Amministrazione, Dati e Statistiche, Servizi, Attualità, Partecipa, Contatti) delle quali è possibile visualizzare le diverse sezioni con menù rapidi e un semplice click del mouse. Perché l’obiettivo che vogliamo raggiungere è di far accedere i cittadini alle informazioni e ai servizi riducendo al massimo i passaggi. Migliorando sempre.

 

Sono tante le innovazioni presenti nel nuovo Portale. Queste quelle che ci sembrano maggiormente significative:

 

  1. passiamo da un vecchio Portale disomogeneo, formato da 39 siti indipendenti in base all’organizzazione delle strutture capitoline, a un nuovo Portale che ha messo in comune tutte le informazioni e i servizi dell’amministrazione, all’interno di uno spazio unico, articolato in 18 Aree Tematiche. Si passa quindi da un portale amministrativo-centrico, a un portale che mette al centro il cittadino e le sue esigenze, con servizi e modulistica finalmente uniformi. Un primo risultato di razionalizzazione e semplificazione;
  2. il nuovo Portale valorizza tutte le possibili interazioni dei cittadini con l’amministrazione. E’ stata creata per questo la nuova area Partecipa. Uno spazio destinato a crescere nel tempo, anche grazie al nuovo Statuto di Roma Capitale;
  3. nel nuovo Portale, a differenza della precedente versione, i Contatti degli uffici sono in evidenza così come la possibilità di segnalare disservizi e problemi;
  4. il vecchio portale era utilizzabile solo da computer, di fatto. Con il nuovo Portale le pagine sono “responsive” ossia adattabili a tutti i possibili dispositivi come Smart TV, Tablet, Pc, Smartphone;
  5. il nuovo Portale finalmente favorisce la conoscenza del territorio con mappe aggiornate e interrogabili per acquisire utili informazioni sui servizi e allo stesso tempo, attraverso “i filtri a faccette”, consente al cittadino di scegliere cosa visualizzare sulla base dei propri interessi.

 

Il Portale da oggi online è in “versione Beta”, in quanto la piattaforma è in continua evoluzione e miglioramento, sia per la presenza di alcuni rimandi al vecchio portale per aree specifiche la cui migrazione è in corso, sia per ricevere i riscontri degli utenti con un apposito spazio presente alla fine di ogni pagina. Grazie per la collaborazione.

 

 

Torna all'inizio del cotenuto