Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Apri un Punto Roma Facile, partecipa alla Scuola Diffusa: online l'avviso pubblico per l'adesione

Tematica: Innovazione e Smart City - Competenze Digitali

30 luglio 2019

 

Da oggi chi intende aprire un Punto Roma Facile o lanciare attività nell’ambito del programma “Scuola Diffusa” (si possono anche fare ambedue le cose), proponendo formazione e iniziative culturali nel settore del digitale e delle nuove tecnologie, può candidarsi presentando la propria domanda di adesione. L’obiettivo, spiega una nota del Campidoglio, è “collaborare ai progetti e agi interventi messi in campo da Roma Capitale per ridurre il digital divide e promuovere in modo diffuso, inclusivo e sostenibile competenze e cittadinanza digitale”.

 

L’avviso con tutti gli elementi per partecipare, rivolto a soggetti sia pubblici che privati, è online qui nella sezione Bandi e Concorsi. Destinatari dell’avviso sono, in particolare, pubbliche amministrazioni, operatori privati e associazioni impegnate nel settore dell’innovazione, dei servizi e dell’inclusione sociale. È possibile inviare le candidature tramite posta elettronica certificata all’indirizzo protocollo.comunicazione@pec.comune.roma.it.

 

“Attraverso questo avviso pubblico”, dichiara la sindaca Virginia Raggi, “vogliamo mettere a sistema competenze ed energie per offrire spazi e servizi a supporto dei cittadini, favorendo un ecosistema dell’innovazione capace di connettere l’amministrazione con  università, ricerca, imprese e organizzazioni del privato sociale”.

 

“La rete dei Punti Roma Facile conta attualmente 26 spazi messi a disposizione gratuitamente da Roma Capitale in cui volontari, ragazzi esperti di tecnologia e facilitatori aiutano chi non è abituato a usare il computer a comprendere come navigare in internet, effettuare ricerche, ottenere informazioni e soprattutto servizi”, spiega l’assessora a Roma Semplice Flavia Marzano”. “A questo si aggiunge la Scuola Diffusa, recentemente istituita, che opera attraverso l’organizzazione di momenti formativi gratuiti aperti a tutta la cittadinanza con corsi di alfabetizzazione digitale, seminari e workshop”.

 

PV

Torna all'inizio del cotenuto