Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Giornata mondiale contro violenza di genere, la Comunità Educante del Municipio presenta "Intrecci di...versi"

Tematica: Sociale - Scuola - Cultura

24 novembre 2019

 

Lunedì 25, alle 16.30 al teatro di Villa Lazzaroni, presentazione di Intrecci di...versi, approdo di un lungo lavoro sulla violenza di genere condotto con le classi quinte delle elementari. Qui di seguito la nota del Municipio che illustra l'evento e i suoi antecedenti, con l'invito finale alla cittadinanza: 



"Il 23 novembre i movimenti per la parità si sono mobilitati pubblicamente contro la violenza di genere, alla vigilia della Giornata mondiale del 25 novembre: i dati più recenti, diffusi da varie fonti (dalla Polizia di Stato all'Istat) ci parlano di un fenomeno drammaticamente presente soprattutto fra le pareti domestiche e, quindi, con l'inevitabile coinvolgimento del nucleo familiare.


In base all'ultimo rapporto "Questo non è amore", aggiornato dalla Polizia a marzo 2019, ogni giorno in tutta Italia 88 donne sono vittime di atti di violenza, una ogni 15 minuti e in ogni classe sociale: le vittime nell'80% dei casi sono italiane con carnefici italiani nel 74% dei casi. Nell'82% dei casi, inoltre, la responsabilità dei maltrattamenti ricade su una persona di famiglia, spesso sul partner: il compagno di vita è autore del 67% dei femminicidi e il 48% delle donne uccise lascia almeno un figlio minorenne.


La comunità è chiamata in causa in maniera diretta perché acquisisca chiara contezza di un fenomeno tutt'altro che secondario, quasi sempre peraltro negato da chi ne è direttamente interessato e che proprio per questo va affrontato dall'intera società di riferimento, a supporto delle persone e delle famiglie coinvolte: la scuola, anche in tal senso, rappresenta un importante terreno su cui lavorare a partire dai più piccoli.


Quest'anno, con Annarita Lazazzera (presidente della Commissione Pari Opportunità), Cristina Leo (assessora alle Politiche Sociali e Pari Opportunità) ed Elena De Santis (assessora alle Politiche Educative, Scolastiche e Culturali), nella cornice della Comunità Educante Diffusa, abbiamo voluto lavorare insieme alle classi quinte della primaria di Villa Lazzaroni unitamente a diverse realtà socio-culturali del nostro territorio: attraverso l'arte e laboratori creativi, grazie all'apporto fondamentale del corpo docente che ringraziamo, abbiamo affrontato il tema della prevenzione e del contrasto a ogni forma di violenza di genere con la semplicità intensa e focalizzatrice che appartiene ai bambini, capaci di recepire immediatamente e interpretare costruttivamente input diversi.


Lunedì 25 nello spazio espositivo del teatro di Villa Lazzaroni alle 15.00 sarà completato dalle classi partecipanti il lavoro realizzato durante questa settimana. Alle 16.30  le porte del teatro si apriranno gratuitamente a tutta la cittadinanza per una performance che sintetizzerà il percorso compiuto e presenterà una possibilità di risposta proattiva per la presa di coscienza e la presa in carico del contrasto alla violenza di genere in ogni suo aspetto da parte di ognuno di noi. Vi aspettiamo. Tutti. E tutte: #NonUnaDiMeno".

 

Scarica la locandina.

 
A questo link i materiali pubblicati dall'Istituto Nazionale di Statistica in occasione della recentissima audizione al Senato della Repubblica di Linda Laura Sabbadini, presso la Commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio e su ogni forma di violenza di genere (19 novembre 2019).

 

RED

 

Torna all'inizio del cotenuto