Casa Digitale del Cittadino
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

"Il tuo quartiere non è una discarica", il 21/3 nei Municipi dispari. Deroga a domenica ecologica per chi porta rifiuti

Tematica: Ambiente - Gestione dei rifiuti

20 marzo 2021

 

Domenica 21 marzo torna la campagna “Il tuo quartiere non è una discarica”, la raccolta straordinaria gratuita dei rifiuti urbani ingombranti, elettrici ed elettronici organizzata da AMA in collaborazione con il TGR Lazio. L’appuntamento riguarda stavolta i Municipi dispari. In base a un accordo tra Roma Capitale (Assessorato ai Rifiuti e al Risanamento Ambientale) e autorità di Pubblica Sicurezza - considerato che l'appuntamento era programmato da tempo - i cittadini possono in questo caso conferire i rifiuti usando la propria auto, in deroga alla domenica ecologica

 

Dalle 8 alle 13 Ama mette a disposizione eco-stazioni mobili e alcuni centri di raccolta fissi. Si possono consegnare i normali ingombranti (mobili, sedie, letti, divani, scaffalature, materassi ecc.), le apparecchiature elettriche ed elettroniche (i cosiddetti RAEE: computer, televisori, stampanti, telefonini, frigoriferi, lavatrici, condizionatori...) e materiali particolari (contenitori con residui di vernici e solventi, oli e batterie esauste ecc.).

 

Ama raccomanda di utilizzare la postazione di raccolta più vicina alla propria abitazione. In tutti i siti di raccolta, con il supporto della Polizia Locale, saranno adottate misure di sicurezza anti-Covid e gli accessi saranno scaglionati. Per questo è consigliabile recarsi sul posto entro mezzogiorno. Obbligatorio, al momento di depositare i materiali nei cassoni dedicati, portare la mascherina e mantenere le distanze minime di sicurezza.

 

Tutti i rifiuti raccolti nel corso della mattinata verranno, come sempre, differenziati in base ai materiali (legno, ferro, plastica, altri metalli...) e avviati alle rispettive filiere di recupero.

 

Altre informazioni e la lista di postazioni mobili e centri raccolta nel portale Ama.

 

RED

 

 

 

Torna all'inizio del cotenuto