Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Personale educativo-scolastico: "Garantito corretto avvio anno 2019-'20. Ma ora al lavoro per urgenti riforme strutturali"

Tematica: Scuola - Educatori - Insegnanti - Nido - Scuola dell' infanzia

16 settembre 2019

 

Avvio senza scosse per l’anno educativo e scolastico 2019-2020 a Roma: individuati tutti gli strumenti, in tema di sostituzioni di educatrici dei nidi e insegnanti, funzionali a garantire una corretta erogazione del servizio. E’ l’obiettivo raggiunto la scorsa settimana dal confronto serrato e costruttivo tra assessore capitolino al Personale, Antonio De Santis, e le sigle sindacali Fp Cgil Roma e Lazio, Cisl Fp Roma Capitale Rieti, Uil Fpl Roma e Lazio e Csa. Tracciato alla fine un percorso di lavoro condiviso.  

 

Le parti hanno, inoltre, registrato la necessità ineludibile di affrontare congiuntamente le “criticità strutturali legate al quadro normativo ed economico di riferimento” che regola, su scala nazionale, i limiti in tema di sostituzioni per il personale educativo e scolastico. Criticità che gravano, da anni, su tutti gli enti locali e in modo particolare su Roma Capitale, il più grande gestore di servizi del Paese.

 

In quest’ottica, a breve, prenderà il via una specifica cabina di regia con il coinvolgimento del Campidoglio e delle parti sociali di categoria. Verranno studiate e attuate soluzioni per superare le criticità emerse. Nel contempo saranno elaborate proposte da presentare ai soggetti istituzionali competenti, anche a livello nazionale.

 

Scongiurato, intanto, anche lo sciopero del personale ausiliario (mense, pulizia) che rischiava di compromettere i servizi al primo squillo della campanella.

 

RED

 

Torna all'inizio del cotenuto