Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

"Proteggi il cuore di Roma", nel VI Municipio nuovo incontro a scuola

Tematica: Scuola - Sicurezza Urbana e Protezione Civile

2 dicembre 2019

 

Proseguono gli incontri di presentazione del progetto Proteggi il cuore di Roma negli istituti scolastici capitolini. La sindaca di Roma Virginia Raggi ha incontrato studenti e docenti del liceo Amaldi nel VI Municipio, a Torre Gaia, per presentare il fumetto che racconta, attraverso venti vignette, le norme del nuovo Regolamento di Polizia Urbana di Roma: dalla tutela dei monumenti ai controlli che riguardano il commercio abusivo.

 

All’incontro con gli studenti erano presenti, insieme alla Sindaca, l’assessora alla Persona, Scuola e Comunità solidale Veronica Mammì, il presidente del VI Municipio Roberto Romanella, il comandante della Polizia Locale Antonio Di Maggio con numerosi agenti e l'illustratore Mario Improta. 

 

Le “pillole” di educazione civica contenute nelle venti tavole illustrate sono state ancora una volta al centro di un momento di interazione con gli agenti della Polizia Locale. Il confronto con le istituzioni e con i caschi bianchi rappresenta, infatti, un momento centrale del Progetto, che i ragazzi vivono con grande coinvolgimento, ponendo domande sui compiti degli agenti, sulle nuove sanzioni e i divieti del provvedimento, presentando le loro riflessioni e le loro proposte.

 

Il primo appuntamento si era tenuto in una scuola di Colli Aniene.

 

“La risposta degli studenti romani ai temi contenuti nel fumetto Proteggi il cuore di Roma è straordinaria. I ragazzi dimostrano di avere a cuore la propria città e di condividere fino in fondo i messaggi di rispetto, cura e decoro che sono parte integrante del Regolamento di Polizia Urbana. Voglio ringraziare ancora una volta tutte le scuole romane, a iniziare dai dirigenti e docenti, che stanno collaborando con l’Amministrazione per diffondere il messaggio più importante: Roma è la casa di tutti e va rispettata”, dichiara Virginia Raggi.

 

 

RED

Torna all'inizio del cotenuto