Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

"Race for the cure", l'edizione del ventennale

Tematica: Sport - Sociale - Iniziative ed Eventi

16 maggio 2019

 

Domenica 19 maggio si corre la ventesima edizione romana di Race for the cure, la corsa per il sostegno alla lotta contro il tumore al seno: cinque chilometri la competitiva, altrettanti l’amatoriale, due chilometri la semplice passeggiata. Partenza alle 10. In campo, per dare supporto, la Protezione Civile di Roma Capitale.

 

A latere, quattro giorni al Circo Massimo da giovedì 16 con area “donne in rosa”, stand Komen Italia (l’associazione organizzatrice), spazio bambini (intrattenimento, didattica, accoglienza mamma-bambino), “Pompieropoli”, villaggio pallavolo, area partner. Apertura dalle 10 alle 20. E ancora: “villaggio benessere” con attività d’ogni sorta (shiatsu, qi gong, pilates, riflessologia plantare, musicoterapia, “yoga della risata”…) e iniziative per la prevenzione a cura di Komen Italia con il Policlinico Gemelli: sportelli informativi, accesso agli screening diagnostici (stand Regione Lazio), misurazione pressione e glicemia (a cura di FederFarma Roma). 

 

E al Circo Massimo c'è anche la seconda edizione di Kids for the Cure, rivolta alle scuole dell’infanzia e primarie, in collaborazione con Roma Capitale, giovedì 16 e venerdì 17 maggio alle 10.30. Qui a correre sono i più piccoli e lo scopo è sensibilizzarli alla pratica dello sport e ai corretti stili di vita come strumento di prevenzione. 

 

Gli sportelli Komen Italia- Policlinico Gemelli, oltre che al Circo Massimo sono approdati anche nelle periferie romane con la “Carovana della Prevenzione”: tre camper in giro tra Municipio XIII (13 maggio), X (14/5) e VI (15/5) per fare controlli gratuiti e mirati sulla prevenzione senologica, ginecologica, primaria e polifunzionale. Il progetto rientra nel Programma Nazionale Itinerante di Promozione della Salute Femminile. Obiettivo primario, offrire visite gratis a donne in condizioni socio-economiche disagiate. 

 

Scarica il flyer e consulta, per informazioni e dettagli, il sito della manifestazione.

 

PV

Torna all'inizio del cotenuto