Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Romulea AFC, squadra di calcio inclusivo, premiata in Campidoglio

Tematica: Sport

20 giugno 2019

 

Nella sala del Campidoglio Laudato Sì, l’assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Cittadini Daniele Frongia e il disability manager Andrea Venuto, hanno incontrato la compagine e lo staff dirigenziale della Romulea Autistic Football Club, prima squadra con persone autistiche in Italia ad essere riconosciuta ufficialmente come società sportiva.

 

Il gruppo è formato da ragazzi e ragazze over 16 con spettro autistico e non, anche con familiari, volontari, amici e chiunque abbia voglia di farne parte con lo scopo di giocare a calcio e divertirsi senza rinunciare alla competizione.

I ragazzi si allenano dal 2015, quando è nato il gruppo, presso il Campo Roma della società di calcio dilettante della Romulea: dalla stagione 2018/2019 l’ASD è stata ufficialmente tesserata con il club diventando, così, la prima squadra di calcio inclusivo.

 

Lo scopo è quello di utilizzare lo sport come stimolo per la crescita personale dell’individuo, per promuoverne l’impegno e lo spirito di gruppo. Sport come tramite, quindi, per superare le differenze e divertirsi.

 

Il gruppo è stato ricevuto in Campidoglio, dove l'assessore Frongia, insieme al disability manager di Roma Capitale Andrea Venuto, ha premiato ogni membro del gruppo con una medaglia rappresentante uno dei simboli della città di Roma: la Bocca della Verità.

Il Presidente della Romulea, Nicola Vilella, ha ricevuto una copia in miniatura della Lupa Capitolina.

 

“Da sempre uno degli impegni primari della nostra Amministrazione è promuovere lo sport a tutti i livelli, soprattutto quando impiegato come mezzo per annullare ogni differenza. Ringrazio in particolar modo, oltre al presidente della società Nicola Vilella, Pietro Cirrincione e Tommaso Arrotta, rispettivamente presidente onorario e capitano il primo e allenatore il secondo, in quanto ideatori e promotori di tale nobile progetto. È stato per me un grande piacere e onore conoscere questo gruppo straordinario, modello da seguire per tutte le società sportive che ritengano lo sport la chiave ideale per migliorare la vita di tutte le persone. La Romulea AFC è espressione del calcio così come dovrebbe essere: un momento ludico, competitivo ma rispettoso delle regole, inclusivo e tramite perfetto per lo sviluppo del singolo”, afferma l’assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Cittadini Daniele Frongia.

 

Torna all'inizio del cotenuto