Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Uefa Euro 2020, in scadenza la gara per individuare "local operator"

Tematica: Sport - Realizzazione attività sportive

13 settembre 2019

 

Mercoledì 18 settembre alle ore 10.30 scade la presentazione delle offerte per la gara con cui saranno affidati a un operatore unico (local operator), con apposito accordo quadro e “chiavi in mano”, i servizi di accoglienza e ospitalità cittadina (host city concept) per gli Europei di calcio 2020 (Uefa Euro 2020), in programma a Roma dall’11 giugno al 12 luglio 2020.

 

Subito dopo, giovedì 19 settembre alle 9.30, si procederà all’apertura delle buste delle offerte per poi procedere, in tempi brevi, all’assegnazione della società vincente. L’operatore locale avrà modo di organizzare tutte le attività connesse alla manifestazione, soprattutto sulle aree di intrattenimento come la Fan Zone, il Football Village e il Media Center. L’operatore dovrà dunque redigere una serie di documenti strategici: piano Safety & Security, gestione e vigilanza delle zone, sviluppo dei rapporti con gli sponsor e il progetto complessivo (l’host city concept).

 

“A breve si conclude la procedura dell’accordo quadro”, ricorda Daniele Frongia, assessore capitolino allo Sport e commissario straordinario per Uefa Euro 2020.  “Per questo motivo invito tutte le società che hanno interesse a partecipare ad inviare subito la documentazione necessaria. Il Local Operator dell’evento Uefa Euro 2020 avrà a disposizione una vetrina a livello internazionale che interesserà tutti gli operatori del settore, un’occasione unica e davvero da non perdere”.

 

Qui per tutti i dettagli.

 

RED

Torna all'inizio del cotenuto