Segnala
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Via libera a conversione licenze urtisti in abilitazione taxi

Tematica: Commercio Impresa - Commercio su aree pubbliche in forma itinerante - Mobilità  e Trasporti - NCC - Taxi e Botticelle per i gestori

1 agosto 2020

 

Nel quadro del riordino del commercio su area pubblica in centro storico, per la categoria degli urtisti sarà possibile riconvertire in licenze taxi i titoli abilitanti all’attività di vendita, in caso di revoca degli stessi per soppressione dei posteggi incompatibili con il decoro e non ricollocabili. Lo prevede una delibera approvata dal Campidoglio. Nel provvedimento, spiega Roma Capitale, "è prevista una specifica riserva nell’ambito delle procedure concorsuali per il rilascio delle abilitazioni messe a bando dal Dipartimento Mobilità". Vengono così "mantenuti i posti di lavoro restituendo decoro alla città”.

 

I posteggi interessati riguardano gli ambiti 1 e 2 individuati dal Tavolo del Decoro: piazza Trevi, piazza di Spagna, Mignanelli, Trinità de' Monti, Tridente A, Tridente B, Pantheon-Rotonda, piazza Navona.

 

II Dipartimento Sviluppo Economico e Attività Produttive e il Dipartimento Mobilità e Trasporti valuteranno quindi il rilascio della concessione delle licenze taxi già disponibili, come meccanismo di compensazione previsto anche dal Testo Unico del Commercio regionale.

 

RED

 

 

Torna all'inizio del cotenuto