Casa Digitale del Cittadino
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Progetti Partecipati

A causa delle operazioni di aggiornamento della macro struttura capitolina, per un breve periodo il filtro che segue riporterà sia il vecchio sia il nuovo assetto organizzativo dell'Ente. Ci scusiamo per il disagio.

Torna alla lista Progetti

Soil4life

Lo scopo del progetto è promuovere l’uso sostenibile del suolo in quanto risorsa strategica, limitata e non rinnovabile. Cofinanziato dalla Commissione Europea attraverso il programma LifeSoil4Life coinvolge partner italiani, francesi e croati, con l'obiettivo di preservare il suolo con azioni e politiche concrete, in linea con l’impegno sottoscritto dai Paesi Europei al tavolo delle Nazioni Unite, attraverso l’adesione agli obiettivi globali di sostenibilità (Sustainable Development Goals – SDG).

 

Tematica: Ambiente

Stato: Concluso

Durata del progetto: dal 1 ottobre 2018 al 31 marzo 2022

 

Da: Dipartimento Tutela Ambientale

Responsabile:

Nicola De Bernardini
sara.lamonarca@comune.roma.it 0667109300

Descrizione del progetto

Lo scopo del progetto è promuovere l’uso sostenibile del suolo in quanto risorsa strategica, limitata e non rinnovabile.


Il suolo è una risorsa fondamentale per la vita sul Pianeta, per il benessere dell'uomo e per lo svolgimento di importanti funzioni ecosistemiche. Le funzioni che il suolo svolge e i servizi ecosistemici che eroga sono fondamentali non solo per la produzione alimentare, ma anche come riserva di biodiversità, per la regolazione dei cicli dell’acqua e del carbonio e per l’equilibrio della biosfera.


Cofinanziato dalla Commissione Europea attraverso il programma Life, Soil4Life coinvolge partner italiani, francesi e croati, con l'obiettivo di preservare il suolo o con azioni e politiche concrete, in linea con l’impegno sottoscritto dai Paesi Europei al tavolo delle Nazioni Unite, attraverso l’adesione agli obiettivi globali di sostenibilità (Sustainable Development Goals – SDG).


Soil4Life persegue l’applicazione delle Linee Guida Volontarie per la gestione sostenibile del suolo promosse dalla FAO, adattandole ai contesti nazionali, regionali e locali, e fornisce informazione e supporto alla pianificazione territoriale coinvolgendo il settore agricolo e professionisti di settore (agronomi, geologi, urbanisti e progettisti). Soil4Life mira anche ad aumentare la consapevolezza dei cittadini nei confronti della tutela del suolo e a sensibilizzare le istituzioni nazionali e comunitarie sulla necessità di adottare normative adeguate per fermare il consumo di suolo e prevenirne il degrado.

 

Destinatari/Ambito di intervento

Pubbliche amministrazioni, con l’attivazione di un tavolo di consultazione permanente degli attori  istituzionali per migliorare la governance dei processi decisionali in materia di suolo, che porterà alla stesura di un Libro Bianco destinato a Governo e Ministeri competenti e alla Carta dei principi per l’uso sostenibile del suolo per le amministrazioni locali;
gli agricoltori, che saranno coinvolti nella realizzazione di linee guida volontarie sulle pratiche agronomiche conservative, successivamente diffuse attraverso un ciclo di seminari;
i tecnici/professionisti (architetti, ingegneri, geometri, agronomi e forestali, geologi, ecc.), con la realizzazione di linee guida volontarie per la tutela del suolo, da diffondere attraverso un ciclo di corsi di formazione con erogazione di Crediti Formativi Professionali;
i cittadini, le scuole e le organizzazioni della società civile, per aumentarne la consapevolezza e promuovere l’adozione da parte dei decisori politici di misure atte alla protezione del suolo.

Obiettivi
  • Migliorare la governance dei processi decisionali in materia di suolo a livello nazionale, regionale e locale;
  • Fornire ai decision maker e ai portatori d’interesse gli elementi informativi necessari alla tutela del suolo e gli strumenti di supporto alla pianificazione;
  • Incrementare la conoscenza e consapevolezza del mondo agricolo e del mondo dei liberi professionisti (agronomi, architetti, geologi e geometri) sul problema suolo;
  • Aumentare il consenso dei cittadini nei confronti delle politiche a favore della tutela del suolo;
  • Sensibilizzare le istituzioni comunitarie e degli altri stati membri sulla necessità di adottare delle normative adeguate per ridurre il consumo di suolo e per promuoverne un uso sostenibile.
  • Promuovere la riduzione del consumo di suolo in sede di pianificazione urbana.
  • Accrescere la consapevolezza delle aziende agricole e degli stakeholders (istituzioni, tecnici, cittadinanza), rispetto ai servizi ecosistemici generati dall’adozione di pratiche idonee a mantenere o ripristinare adeguati contenuti in carbonio organico nei suoli agricoli.
Fonti di finanziamento

Fondi diretti europei


il costo totale del progetto è stimato in € 2.919.769,00, finanziato complessivamente al 60% (€ 1.751.861,00);Roma Capitale è responsabile per la realizzazione di attività per una quota parte stimata in € 268.162,00,ed è beneficiaria di una quota di finanziamento pari ad € 134.081,00

 

Programma di finanziamento: LIFE 2017

Tipo di azione: Governance ambientale e informazione

Costo Totale del progetto:  € 2.919.769,00

Finanziamento Europeo totale: € 1.751.861,00

Finanziamento Roma Capitale:  € 134.081,00
 

Ti potrebbe interessare anche
Link esterni
Torna all'inizio del cotenuto