Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Rischi

Rischio industriale e trasporto di sostanze pericolose

L’emissione accidentale di sostanze pericolose può verificarsi o in fase di produzione, utilizzo/deposito o in fase di trasporto dal luogo di produzione ai siti di utilizzo e/o trasformazione.

 

Rischio industriale

Gli stabilimenti industriali che detengono o utilizzano nei propri processi produttivi materiali e sostanze chimiche, in caso di incidente, espongono la popolazione e l’ambiente circostante al rischio di incendi, emissioni tossiche e sversamenti in corsi d’acqua, con conseguenti pericoli e danni sia per l’ambiente, sia per l’incolumità della vita.

Gli effetti sulla salute umana causati da un incidente industriale sono dovuti all’esposizione alle sostanze tossiche liberate nell’atmosfera e variano a seconda delle loro caratteristiche, concentrazione, durata dell’esposizione e quantità assorbita. Gli effetti sull’ambiente sono invece determinati dalla contaminazione del suolo, dell’acqua e dell’atmosfera prodotti dalle sostanze tossiche disperse. 

 

Trasporto di sostanze pericolose

E' il rischio legato al trasporto di sostanze pericolose (esplosive, comburenti, tossiche, corrosive, infiammabili, ecc.) su gomma, per via ferroviaria, aerea o per via marittima. Il verificarsi di una tale eventualità, dovuta, in generale, ad incidenti durante il percorso e/o alla conservazione delle sostanze in contenitori non sufficientemente sicuri, può avere conseguenze gravi per la popolazione esposta, per le cose e per l’ambiente, e necessita di modalità di intervento di tipo emergenziale complesse e gravose.

Ti potrebbe interessare anche
Torna all'inizio del cotenuto