Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Rischi

Cavità sotterranee e sprofondamenti

Il sottosuolo romano è caratterizzato da numerose cavità sotterranee e da diversi sistemi a rete di gallerie (catacombe e cave), anche a livelli sovrapposti. Il sistema a rete è di origine antropica (a scopo edilizio, religioso e funerario, idraulico etc.), realizzato prevalentemente nei depositi vulcanici della porzione orientale della città.

Nonostante siano numerosi gli studi archeologici e geologico-tecnici di tali cavità, la loro conoscenza è frammentaria, molte sono infatti le abitazioni che sono state realizzate sopra questi vuoti sconosciuti o non ancora messi in sicurezza. In particolari condizioni (ad es. possibili perdite della rete idraulica o fognaria) possono formarsi delle voragini in superficie dovute al crollo degli strati superficiali del terreno, chiamati sinkholes antropogenici che possono danneggiare e mettere a rischio gli edifici e le infrastrutture a rete.

Al fine di completare e migliorare il censimento e lo studio delle cavità sotterranee, è stato costituito un gruppo di lavoro al quale partecipano vari Enti, tra cui la Protezione Civile di Roma Capitale.

Ti potrebbe interessare anche
Link esterni
Torna all'inizio del cotenuto