Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Assistenza Alloggiativa Temporanea

Descrizione del Servizio

L’attività posta in essere dall’Ufficio gestione dei Centri di Assistenza Alloggiativa Temporanea (C.A.A.T.) è finalizzata a fronteggiare situazioni di emergenza e di bisogno e a garantire una adeguata sistemazione alloggiativa, seppur temporanea, a nuclei familiari che versino in particolari stati di bisogno, secondo il disposto della Deliberazione del Consiglio Comunale n. 110 del 23 maggio 2005.

L’attività di assistenza alloggiativa temporanea ha inizio con l’istanza, da parte del soggetto interessato che si trova in una situazione di bisogno, a cui lo scrivente Servizio dà seguito tramite l’inserimento del nucleo familiare nell’elenco dei “Richiedenti assistenza alloggiativa temporanea”.

I documenti da presentare per accedere ai servizi sono: il modello della domanda di assistenza alloggiativa temporanea, copia del documento di identità o permesso di soggiorno e correlata documentazione a supporto delle condizioni emergenziali dichiarate. Gli stessi vanno presentati presso l'Ufficio protocollo del Dipartimento, sito in Piazza Giovanni da Verrazzano, 7 il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00, il martedì dalle ore 9.00 alle ore 14.00 e il giovedì dalle ore 9.00 alle ore 16.00.

Il termine per la presentazione delle istanze è stabilito entro 60 giorni dall'Avviso Pubblico. Dalla pubblicazione della graduatoria provvisoria sono previsti 30 giorni per la presentazione delle istanze di opposizione. Nei successivi 60 giorni viene pubblicata la graduatoria definitiva. 

Attualmente, in ottemperanza alla Deliberazione di Giunta Capitolina n. 368 del 13 settembre 2013 ed alle Delibere del Commissario straordinario con i poteri della Giunta Capitolina. n. 4/2016 e n. 9/2015, il servizio sta gradualmente procedendo alla dismissione dei centri di assistenza alloggiativa temporanea (C.A.A.T.) secondo il cronoprogramma individuato dagli atti menzionati. L’Ufficio, per i nuclei familiari già in assistenza, provvede a rilasciare le autorizzazioni per:

allontanamento 
ampliamento 
certificazione di assistenza 
verifiche e revoche per i non aventi titolo    

Ti potrebbe interessare anche
Torna all'inizio del cotenuto