Casa Digitale del Cittadino
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Pubblicazioni e celebrazioni di Matrimonio

Pubblicazioni matrimonio acattolico

La pubblicazione di matrimonio acattolico segue lo stesso  iter del matrimonio civile.

Gli sposi comunicheranno personalmente all'ufficiale dello Stato Civile l'intenzione di contrarre matrimonio secondo il culto professato. In caso di celebrazione, ai sensi della Legge 1159 del 24 giugno 1929, dovranno comunicare anche il nominativo del ministro di culto e gli estremi del Decreto Ministeriale da cui risulti l'approvazione della nomina.

L’appuntamento per la richiesta di pubblicazioni di matrimonio/giuramento può essere fissato dopo l’acquisizione d’ufficio dei certificati ed è strettamente dipendente dai tempi di trasmissione da parte dei comuni interessati.

Non è necessario procedere alla pubblicazione di matrimonio, nel caso in cui i due sposi siano stranieri non residenti e senza domicilio sul territorio nazionale.

E’ necessario soltanto un verbale da redigere davanti all’Ufficiale di stato civile, previa acquisizione dei nulla osta delle rispettive autorità straniere.

Costo del servizio:

1 marca da bollo da € 16,00 oppure 2 marche da € 16,00 se uno degli sposi risiede in altro Comune o iscritto A.I.R.E (Anagrafe italiani Residenti all’Estero), da acquistare in tabaccheria. 

Torna all'inizio del cotenuto