Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Autorizzazione Riprese Cinetelevisive

Modalità di pagamento e costi del servizio

QUANTO SI DEVE PAGARE ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA:

1 - Euro 60,00 per diritti di istruttoria;
2 - Euro 16,00 in marca da bollo (salvo esenzioni previste dalla legge);

Il pagamento dei diritti di istruttoria e della marca da bollo può essere effettuato online dopo l’identificazione al portale e accedendo al servizio di riscossione reversali.  Si ricorda che dal 01 gennaio 2019 non è più possibile ottenere credenziali d’accesso ai servizi online, rilasciate da Roma Capitale, mentre chi ne è già in possesso potrà continuare ad utilizzarle fino al 30 giugno 2020. Successivamente a questa data le credenziali rilasciate da Roma Capitale non saranno più valide e si potrà accedere solo con SPID, con carta di indentità elettronica (CIE) e Carta nazionale dei Servizi (CNS). Per sapere come ottenere un’identità digitale SPID segui il link http://www.spid.gov.it 

 

QUANTO SI DEVE PAGARE AL RITIRO DELL’AUTORIZZAZIONE:

1) Canone per l’occupazione di suolo pubblico

Quando è prevista l’occupazione di suolo pubblico l’importo del relativo canone è variabile. Sono applicate tariffe giornaliere per metro quadro occupato sulla base dell'appartenenza della zona ad una delle quattro categorie in cui risulta suddiviso il territorio di Roma (tariffario).

È prevista l’esenzione del canone nel caso in cui le riprese si svolgano prevalentemente nel territorio di Roma, con esclusione delle sole riprese con finalità pubblicitarie, rispetto alle quali va pagato l'intero canone.
È prevista la riduzione del 50% del canone nel caso in cui le riprese non si svolgano prevalentemente nel territorio di Roma, con esclusione delle sole riprese con finalità pubblicitarie, rispetto alle quali va pagato l'intero canone.

 

2) Diritti di riproduzione e d'uso del patrimonio archeologico e storico-artistico di Roma

Quando le riprese riguardano il patrimonio archeologico e storico-artistico di Roma Capitale, è previsto il pagamento di una tariffa giornaliera per tipologia di riprese (divulgativo/scientifiche oppure con finalità di spettacolo/intrattenimento oppure pubblicitarie) e secondo la classificazione del bene.

Le tariffe sono stabilite annualmente dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con deliberazione dell’Assemblea Capitolina, che prevede anche concessione gratuita, riduzioni o maggiorazioni (tariffario).

MODALITÁ DI PAGAMENTO

Il pagamento del canone di occupazione di suolo pubblico e/o della tariffa di Sovrintendenza Capitolina puo` essere effettuato, dopo che l’ufficio ha comunicato il numero di codice identificativo del bollettino (IUV) e il numero di reversale (da indicare eventualmente nella causale) relativi a detti pagamenti, nelle seguenti modalità:

- tramite POS presso l’Ufficio Economato del Dipartimento, che effettua il seguente orario di ricevimento del pubblico: lunedì e mercoledì dalle ore 9.00 alle ore 13.00; martedì e giovedì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 16.00; venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00;

- ONLINE accedendo dal sito di Roma Capitale al servizio riscossione reversali - Reversale: codice identificativo bollettino (IUV).  Non è necessario autenticarsi e il servizio è attivo dalle ore 00:00 alle ore 23.59 di tutti i giorni;

- negli Uffici Postali compilando l’apposito bollettino bianco appositamente predisposto da Poste Italiane per i pagamenti dovuti alle Pubbliche Amministrazioni, indicando il numero di conto corrente di Roma Capitale: C/C 20046033, il codice fiscale di Roma Capitale: 02438750586, lo IUV e il numero di reversale nella causale;

- nelle banche, in altri istituti di pagamento, presso i tabaccai, le ricevitorie o i supermercati che hanno aderito al sistema di pagamento pagoPA, utilizzando il codice identificativo del bollettino (IUV) o il codice a barre o il QRcode, indicati nel modulo inviato dall’ufficio;

- utilizzando l’home banking della propria banca (dove si possono trovare i loghi CBILL O PAGOPA).

Per la lista completa dei canali di pagamento consultare il sito www.pagopa.gov.it

 

Esclusivamente alle società straniere è consentito anche il pagamento con bonifico bancario utilizzando le seguenti coordinate: 

Roma Capitale - Dipartimento Attività Culturali 

IBAN: IT69P0200805117000400017084 

BIC: UNCRITM1045

Ti potrebbe interessare anche
Contenuti correlati
Torna all'inizio del cotenuto