Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Autorizzazione Riprese Cinetelevisive

Ztl per mezzi tecnici

È possibile richiedere all’Ufficio Autorizzazioni il permesso d’accesso nelle ZTL per i mezzi tecnici di supporto alle riprese, le cui targhe sono state indicate nella richiesta d’autorizzazione oppure, qualora questo non fosse stato oggettivamente possibile, comunicate tempestivamente all’ufficio.

La richiesta (v.modulistica) può essere inoltrata a seguito del rilascio da parte dell’ufficio della concessione per l’occupazione di suolo pubblico per i suddetti mezzi tecnici e vanno effettuati questi pagamenti:

Alla presentazione della richiesta dei permessi, debitamente compilata e sottoscritta, va effettuato il pagamento di Euro 76,00, comprensivo di:

- € 60,00 per il pagamento dei  diritti di istruttoria

-  € 16,00 per il pagamento dell’imposta di bollo relativa alla richiesta.
Il pagamento dei diritti di istruttoria e della marca da bollo può essere effettuato dopo l’identificazione al portale con le stesse modalità indicate per il pagamento dei diritti d’istruttoria per la presentazione della domanda di autorizzazione

 

Al momento del ritiro dei permessi:

L'importo è relativo al numero dei giorni e dei mezzi tecnici autorizzati dall’ufficio all’accesso nelle ZTL e il pagamento può essere effettuato dopo che l’ufficio ha comunicato l’importo da pagare.

Il numero dei mezzi autorizzati all’accesso nelle ZTL è stabilito tassativamente dal provvedimento autorizzatorio e concessorio e non può essere modificato.

Il costo di ogni permesso d’accesso è pari - per il primo o unico giorno -  a € 26,00 , comprensivo di:

1 - Euro 16,00 per il pagamento dell’imposta di bollo  del permesso;

2 – Euro 10,00 quale onere concessorio per ogni giorno di autorizzazione (per ciascun mezzo).

 

L’importo di Euro 16,00 rimane  inalterato per le richieste con validità superiore a 1 giorno, mentre l’onere concessorio di Euro 10,00 va pagato per ogni giorno in cui si richiede il permesso d’accesso del singolo mezzo, fino a un massimo di 27 giorni totali consecutivi, che rappresentano la durata di tempo massimo rispetto alla quale si possono rilasciare i permessi temporanei.

Il pagamento dei permessi d’accesso può essere effettuato nei seguenti modi:

- Con bonifico bancario

Codice IBAN IT 07 O 07601 03200000047172002 (codice BIC BPPIITRRXXX);

- con bollettino postale

Conto corrente n. 47172002 INTESTATO A Roma Capitale – Dipartimento Mobilità e Trasporti - Ufficio Mobilità Privata.

Torna all'inizio del cotenuto