Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Registro Assistenti alla Persona (ex Insieme si può)

Sommario

Come iscriversi al Registro

Il Registro è composto da una sezione A e da una sezione B, all’interno delle quali sono previste suddivisioni di personale dedicato, preparato o con esperienza specifica. I requisiti richiesti per l’iscrizione al registro si distinguono in requisiti generali (comuni alle due sezioni) e requisiti specifici per ciascuna delle due sezioni:

  • sezione A Assistenti alla persona qualificati;
  • sezione B Assistenti alla persona.

Requisiti Generali per l’iscrizione al Registro (Sezioni A e B):

  • avere compiuto 18 anni;
  • avere cittadinanza italiana o di altro Stato dell’Unione Europea o per gli extracomunitari essere in possesso di regolare permesso di soggiorno ai fini dello svolgimento dell’attività lavorativa;
  • per i cittadini stranieri: possesso di una sufficiente conoscenza della lingua italiana corrispondente al livello A2 di cui alla normativa vigente;
  • assenza di sentenze di condanna passate in giudicato e di carichi penali pendenti;
  • idonea certificazione sanitaria.

 

Requisiti specifici Sezione A: Assistenti alla persona qualificati
Possono chiedere l’iscrizione al Registro, sez. A, coloro che hanno conseguito uno dei seguenti titoli professionali:

  • Operatori sociosanitari (OSS);
  • Assistenti domiciliari e dei servizi tutelari (ADEST);
  • Operatori socioassistenziali (OSA);
  • Operatori tecnici ausiliari (OTA);
  • Assistenti Familiari (DGR 609/2007);
  • Persone in possesso del diploma quinquennale professionale nel settore dei servizi sociosanitari o titoli equipollenti;
  • Titoli esteri equipollenti riconosciuti dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali;
  • esperienza lavorativa almeno quinquennale in strutture e servizi socio assistenziali nell’area d’utenza specifica del servizio (minori, persone con disabilità, anziani, persone con disagio sociale), purché si iscrivano ad un corso utile al rilascio di uno dei titoli sopra elencati entro un anno dall’iscrizione al Registro e secondo le modalità previste nella DGR Lazio n. 223/2016 modificata e integrata dalla DGR Lazio n. 88/2017 (obbligo di formazione);
  • Persone con titoli universitari afferenti l’area socio-educativa-infermieristica che intendano rendersi disponibili per le attività previste dal Registro.

 

Requisiti specifici Sezione B: Assistenti alla persona

Possono chiedere l’iscrizione al Registro, sez. B:

  • L’assistente familiare con un attestato formativo afferente l’area della assistenza alla persona di almeno 120 ore;
  • Gli assistenti familiari che abbiano documentata esperienza lavorativa nell’ambito della cura alla persona con bilancio di competenze, purché si iscrivano ad un corso utile al rilascio del titolo sopra elencato entro un anno dall’iscrizione al Registro e secondo le modalità previste nella DGR Lazio n. 223/2016 modificata e integrata dalla DGR Lazio n. 88/2017 (obbligo di formazione);
  • Gli Assistenti Familiari già iscritti ad un corso di formazione previsto all’interno dell’Albo A possono iscriversi al Registro B.

 

Periodo transitorio
Tutti gli Assistenti alla Persona che svolgono attività lavorativa presso famiglie che ricevono gli interventi economici da parte del Comune o con fondi trasferiti dalla Regione Lazio dovranno confluire entro un periodo massimo di due anni nella sez A del Registro.
Sono iscritti automaticamente nella sez A o nella B, a secondo della qualifica conseguita, tutti coloro che sono stati precedentemente iscritti al Registro degli Assistenti Familiari per Anziani del Comune di Roma, resta per questi ultimi l’obbligo di integrare la documentazione richiesta nei Requisiti Generali.

 

I requisiti richiesti per l’iscrizione al registro sono elencati nell'allegato A alla determinazione dirigenziale n.4360 del 11/12/2017: entrambi i documenti sono consultabili nella sezione "allegati".

La domanda di iscrizione è disponibile in fondo alla pagina.

Termine di conclusione del procedimento: 60 giorni per l'esame istruttorio e la verifica dei requisiti.

Torna all'inizio del cotenuto