Casa Digitale del Cittadino
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Registro cittadino di accreditamento strutture residenziali e semiresidenziali per persone anziane

Sommario
  1. Descrizione del servizio
  2. Come accreditarsi

Descrizione del servizio

L’accreditamento è richiesto alle strutture socio-assistenziali situate nel territorio di Roma Capitale che intendono offrire servizi di residenzialità e semi residenzialità alle persone anziane, ivi residenti, inviate dai Servizi Sociali.

Per "strutture residenziali" si intendono:

  • Case di Riposo
  • Comunità Alloggio
  • Case Famiglia
  • Case Albergo

Per "strutture semiresidenziali" si intendono:

  • Centri Diurni Anziani Fragili
  • Centri Diurni Alzheimer e altre demenze

La domanda di accreditamento si presenta al Dipartimento Politiche Sociali, che la esamina attraverso una Tavolo di Lavoro Permanente.

L'accreditamento è previsto dalla Riforma dell'Assistenza (Legge n. 328/2000) ed è finalizzato al raggiungimento di un adeguato livello di qualità dei servizi convenzionati con gli enti pubblici. Per richiederlo, le strutture devono:

  • essere già autorizzate al funzionamento dal Municipio territorialmente competente (ai sensi della Delibera Giunta Regionale del Lazio n. 1305/04 e ss.mm.ii.);
  • possedere i requisiti di qualità del personale e organizzativo-gestionali stabiliti dalla Regione Lazio con Deliberazione n. 124/2015 parzialmente modificata con DGR n. 130/2018.

 

Le strutture accreditate sono inserite in un apposito Registro Cittadino: un elenco aperto, articolato nelle Sezioni specifiche relative alla natura Residenziale o Semiresidenziale, periodicamente aggiornato, che viene costantemente integrato per accogliere, nel tempo, le richieste degli Organismi interessati.

Ti potrebbe interessare anche

Successivo
Come accreditarsi

Torna all'inizio del cotenuto