Casa Digitale del Cittadino
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Chiedere copia di Rapporto di Incidente Stradale

Descrizione del servizio

Il rilascio di copia delle relazioni e del verbale di rilevamento di un incidente stradale redatti dal personale del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale si può richiedere presso la Unità Organizzativa di Gruppo di Polizia Locale di Roma Capitale alla quale appartiene il personale intervenuto per i rilievi del sinistro.

Atti, documenti e modulistica da allegare alla richiesta

  • Istanza di rilascio di copia di rapporto di incidente stradale
  • Documento d’identità del richiedente/delegante
  • Documento d’identità del delegato
  • Ricevuta di pagamento di € 17,00 per ogni copia di rapporto di incidente stradale

In aggiunta, se richiesti (per incidenti con lesioni gravi)

  • Ricevuta di pagamento di € 34,00 per la riproduzione di elaborato planimetrico in formato A3, oppure ricevuta di pagamento di € 28,00 per elaborato planimetrico in formato A4
  • Ricevuta di pagamento di € 2,50 per la stampa di fotografia singola formato 13x18
  • Ricevuta di pagamento di € 2,50 per CD contenete massimo 10 foto

 

Il pagamento può essere effettuato:

Al momento della richiesta di rilascio copia del rapporto di incidente stradale, la U.O. procedente rilascia modulo avvisatura per il pagamento che può essere effettuato in varie modalità: sul sito www.comune.roma.it; Poste Italiane s.p.a.; Banche; SISAL; Lottomatica; Grande distribuzione.

(I dati relativi ai costi sono aggiornati alla I dati relativi ai costi sono aggiornati alla Delibera della Giunta Capitolina n.245  del 19 dicembre 2018 

 

Reperimento informazioni relative al procedimento

L'interessato potrà ricevere le informazioni relative al procedimento in corso presso la Unità Organizzativa  Responsabile del Procedimento.

 

Tempi di rilascio del rapporto di incidente stradale

  • Incidenti stradali senza feriti con o senza accertamento delle ipotesi di reato di cui agli articoli 186, 187 e 116, comma 15, secondo periodo Codice della Strada: giorni 30 dalla presentazione della domanda;
  • incidenti stradali che abbiano provocato lesioni lievi (articolo 590, comma 1, c.p. lesioni fino a 40 gg.) a prescindere dalla presentazione di querela con o senza accertamento delle ipotesi di reato di cui agli articoli 186, 187 e 116, comma 15, secondo periodo Codice della Strada: giorni 60 dalla presentazione della domanda;
  • incidenti stradali che abbiano provocato lesioni gravi o gravissime (articolo 583 c.p.)  con o senza accertamento delle altre ipotesi di reato di cui agli articoli 186, 187 e 116, comma 15, secondo periodo, Codice della Strada: giorni 60 dalla presentazione della domanda;
  • incidenti stradali con o senza feriti con contestuale accertamento di violazioni diverse da quelle indicate ai punti precedenti (per es.: articolo 189, commi 6 e 7, Codice della Strada): giorni 30 dalla presentazione della domanda corredata del nulla-osta della Procura; 
  • incidenti stradali con esito mortale: rilascio degli atti subordinato alla acquisizione del nulla-osta della Procura.

Si evidenzia che in caso di accertamento di qualsiasi ipotesi di reato al di fuori di casistiche di incidente stradale (comprese quelle previste dagli articoli 186, 187 e 116, comma 15, secondo periodo Codice della Strada), gli atti potranno essere rilasciati solo dietro presentazione di nulla-osta della Procura.

 

Ti potrebbe interessare anche
Torna all'inizio del cotenuto