Segnala

BETA
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Portale Beta 

Servizio Civile Volontario

Con i progetti di Servizio Civile, sin dal 1997, il Comune di Roma ha offerto un'alternativa ai giovani (obiettori di coscienza) chiamati ad assolvere gli obblighi di leva. Si trattava già da allora, di un’importante opportunità di crescita e di formazione culturale e professionale per i giovani che potevano contribuire in forma attiva allo sviluppo della nostra città.

Con la legge 64 del 2001 il servizio civile diventa volontario e aperto alle ragazze (le ragazze rappresentano una percentuale tra il 60 e il 70 per cento), ma mantiene il valore di difesa della patria senza armi (art.52 della costituzione) attraverso attività a servizio della patria intesa come la comunità dei cittadini.

Dal 1997 al 2018, circa 5.000 giovani hanno svolto il servizio civile presso il Comune, dando concreta attuazione a valori fondamentali sanciti nella Costituzione e nello Statuto di Roma Capitale. Il loro impegno ha consentito e consente ancora oggi: la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale, artistico, storico, monumentale, archeologico ed ambientale, la promozione della solidarietà, la tutela dei diritti sociali ai servizi alla persona, all’educazione ed alla lotta all’esclusione sociale.

 

Scopri i progetti di Roma Capitale

I giovani che presentano la domanda di partecipazione a questo bando sono tenuti a consultare periodicamente il sito www.comune.roma.it nelle pagine del Servizio Civile volontario.

E’ possibile presentare una sola domanda di partecipazioneper un unico progetto di Servizio Civile.  

La presentazione di più domande comporta l'esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nel bando innanzi citati.

 

Scopri i progetti di Roma Capitale Bando  2018 

(cliccando sul titolo del progetto si aprirà la scheda del progetto con tutte le informazioni necessarie)

 

1  - ARCOBALENO 10

I volontari avranno modo di entrare in contatto a 360° con il sistema dei servizi sociali, socio sanitario e del volontariato e con le persone utenti di tale sistema, non solo come “portatori” di sofferenze e disagi ma anche di risorse e potenzialità. Il progetto si svolgerà nel territorio del Municipio Roma III.

La Sede di attuazione del progetto è :  il Municipio Roma III - Via U. Fracchia 45-Roma

Volontari previsti 16 dei quali:

1 posto riservato ad un cittadino straniero

1 posto riservato per un giovane volontario di bassa scolarizzazione

 

2 - EMPORIO DELLA SOLIDARIETA’ 3

Delineare e arginare il fenomeno della povertà , avviando un sistema di monitoraggio delle richieste e delle tipologie di interventi erogati dai servizi pubblici e dal privato sociale nel territorio del municipio Roma XIV. Obiettivo fondamentale del progetto è prevedere, oltre al supporto alimentare, anche un sostegno concreto per il superamento di condizioni umane di solitudine, a rischio di emarginazione sociale, come nel caso di anziani soli, di persone fragili con difficoltà a muoversi e ad uscire di casa, di ragazzi con problemi educativi e didattici a rischio di dispersione scolastica.

La Sede di attuazione del progetto è :  il Servizio Sociale del  Municipio XIV –  Piazza S. Maria della Pietà 5

Volontari previsti 6 dei quali:

1 posto riservato per un giovane volontario di bassa scolarizzazione

 

3 - PERCORSI  DI V.I.T.A. 2017

I destinatari del progetto sono soggetti i residenti nel territorio Municipio XIII in situazione di disagio, anche di natura psico-fisica e/o in situazione di esclusione dal mondo del lavoro e/o di emarginazione sociale, ovvero soggetti svantaggiati portatori anche di problematiche sociali e/o sanitarie.

La Sede di attuazione del progetto è :  il Servizio Sociale Municipio XIII – Roma Aurelio sita in Adriano I, 2.

Volontari previsti 4 dei quali:

1 posto riservato per un giovane volontario di bassa scolarizzazione

 

4  - ROMA VOLONTARIA 2017

L’obiettivo generale del progetto Roma Volontaria  è quello di promuovere la fuoriuscita dei cittadini più vulnerabili dalle condizioni di povertà ed emarginazione sociale, rendendo possibile l’accesso ai diritti e la riconquista di una piena dignità ed autonomia. La strategia del progetto consiste nella sperimentazione di una Cabina di Regia in grado di integrare le risorse esistenti, rilevando le necessità sociali e integrandole in modo ottimale con le disponibilità messe in campo da servizi comunali, progetti delle associazioni, iniziative spontanee di singoli cittadini. Il progetto è in co-progettazione con  CESV e  SPES.

Le Sedi di attuazione dei progetti sono :  il Dipartimento Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute, Viale Manzoni 16, Casa del Volontariato Via Filippo Corridoni 13,  Municipio I Via Luigi Petroselli 50, Municipio 9 Via Tommaso Fortifiocca 71,  SPES e CESV Via Liberiana 17  e   Casa del Volontariato Roma 2 Via Laurentina 9

Volontari previsti 20 dei quali:

2 posti riservati a cittadini stranieri

2 posti riservati per giovani volontari di bassa scolarizzazione

 

5  - YOU’RE WELCOME 3

Il progetto di Servizio Civile ha come destinatari famiglie con minori e persone con disabilità che si trovano in condizione di fragilità.

La sede di attuazione del progetto è : il Municipio  Roma VI delle Torri – Viale Duilio Cambellotti, 11 – Roma

Volontari previsti 8 dei quali:

1 posto riservato ad un cittadino straniero

 

6 - COLOR THE SCHOOL

Il progetto mira a  valorizzare e favorire l’espressione artistica come bene comune, partecipazione e sviluppo della creatività, promuovere la riqualificazione del territorio attraverso il rifacimento di alcune facciate degli Istituti Comprensivi, con opere di “murali” .

Verranno coinvolti gli alunni degli Istituti Comprensivi, le famiglie, il terzo settore, i cittadini, sensibilizzando e promuovendo le realtà interculturali presenti sul territorio.

La sede di attuazione del progetto è :  Municipio IV  via Tiburtina 1163

Volontari previsti 4 dei quali:

1 posto riservato ad un cittadino straniero

 

7-  FRANCIGENA E CONTORNI

Il progetto si propone di estendere e valorizzare alcuni percorsi didattici, che partendo da diversi punti del territorio si andranno ad intersecare con il percorso della Via Francigena,  attraverso visite guidate rivolte agli alunni/studenti delle scuole presenti sul territorio municipale e alle loro famiglie. Si intende realizzare un’accurata mappatura delle aree, utilizzate o utilizzabili per orti  e  per giardini, ubicate sul territorio. Le aree saranno individuate prevalentemente nelle zone verdi del territorio municipale e nelle scuole di ogni ordine e grado ma anche in aree gestite da associazioni .

La sede di attuazione del progetto è  : il Municipio  V  – Viale Palmiro Togliatti 983  – Roma

Volontari previsti 4 dei quali:

1 posto riservato per un giovane volontario di bassa scolarizzazione

 

8 - USO E CONSUMO DEL SUOLO IN AREE A RISCHIO 2017

La conoscenza dell’uso e del consumo del suolo sono temi di particolare attualità e rilevanza per la tutela ambientale, la valutazione del rischio, le politiche di adattamento ai cambiamenti climatici e la conseguente tutela della sicurezza e della salute dei cittadini.

Il progetto si realizzerà nell’area capitolina e nel territorio del Comune di Guidonia Montecelio: Roma è tra le 100 città al mondo selezionate dal Rockfeller Foundation per il progetto “100 Resilient Cities”. Occasione per diffondere tra i cittadini, le associazioni e le imprese una “cultura della resilienza”.

La sede di attuazione del progetto è :  l’ Ufficio Statistica – via della Greca 5 - Roma

Volontari previsti 6

 

9 - CREATIVITY DATA 2017

Con Creativity  Data 2017 il Dipartimento Attività Culturali e Turismo intende avviare  la sperimentazione di un’azione di coordinamento tra i soggetti dell’Amministrazione Capitolina preposti alla Cultura e al Turismo, la Sovrintendenza Capitolina, le Istituzione Biblioteche, Zètema Progetto Cultura e con il supporto dell’Ufficio Statistica e l’Università di Tor Vergata, al fine di valorizzare la Cultura come bene comune, migliorando la qualità dei servizi ai cittadini con un modello partecipato di gestione delle risorse creative del territorio

La sede di attuazione del progetto è : il Dipartimento Attività Culturali  – Piazza Campitelli 7 - Roma

Volontari previsti 4 dei quali:

1 posto riservato ad un cittadino straniero

 

10 - VIAGGIO INTERGENERAZIONALE 3

Il progetto vuol gettare una base per instaurare un ponte intergenerazionale tra giovani e anziani ospiti della struttura Casa di Riposo – Roma 1, favorendo una valorizzazione del vissuto e delle competenze dell’anziano come esperienza di vita per il giovane. La presenza dei giovani volontari porterà un elemento innovativo all’interno della comunità e verosimilmente stimolerà anche gli anziani ospiti  più reticenti (che tendono all’isolamento) a partecipare alle attività proposte.

La sede del progetto è: Casa di Riposo – Roma 1  via Rocco Santoliquido 88 - Roma

Volontari previsti 4

1 posto riservato ad un cittadino straniero

 

11-  FANTASIA 3

Fantasia è un progetto di promozione della lettura per bambini della fascia 0-6 anni che si propone di: Promuovere attraverso un intervento sui i nidi e le scuole dell’infanzia comunali e statali, l’importanza della lettura come occasione di gioco e di relazione tra bambini e genitori bambini nella fascia d’età 0-6 anni.  Aumentare il numero dei lettori abituali nel territorio di riferimento della Biblioteca Nicolini (Quartieri: Nuovo Corviale, Casetta Mattei, Bravetta, Colle del Sole, Trullo, Ponte Galeria,Portuense) attraverso l’intervento nelle strutture educative pubbliche (Nidi e scuola d’infanzia.

La Sede di attuazione del progetto è : la  Biblioteca Nicolini - Via Marino Mazzacurati 76, - Roma

Volontari previsti 4 dei quali:

1 posto riservato ad un cittadino straniero

 

12 -  GIOVANI E INNOVAZIONE IN BIBLIOTECA 2017

L’obiettivo generale è dato dal titolo stesso ossia fornire un apporto innovativo alla biblioteca attraverso le idee e le conoscenze dei ragazzi offrendo loro, nel contempo, l’esperienza complessiva di un servizio pubblico. L’idea di “SERVIZIO” è quindi connessa alla “INNOVAZIONE”, mentre lo stare in BIBLIOTECA costituisce per i partecipanti sicuramente un’esperienza FORMATIVA (nelle tre dimensioni, del conoscere da vicino questo particolare servizio, dello sperimentare alcuni aspetti della Pubblica Amministrazione e del mettersi alla prova nei contatti con il PUBBLICO)

La sede del  progetto coinvolge tutte le sedi delle Biblioteche comunali di Roma Capitale.

Volontari previsti 38 dei quali:

4 posti riservati a cittadini stranieri

2 posti riservati per  giovani volontari di bassa scolarizzazione

 

13 -  LE BIBLIOTECHE  VANNO   A SCUOLA-LEGGERE NEI BIBLIOPOINT  2017

Il progetto dell’Istituzione Biblioteche  mira alla valorizzazione della biblioteca scolastica in riferimento alle sue specifiche finalità didattiche ed educative ed è finalizzato all’incremento delle presenze e dei prestiti nei Bibliopoint rafforzando al contempo il rapporto con le biblioteche territoriali di riferimento e avvicinando il più possibile il pubblico interno ed esterno al mondo delle biblioteche e della lettura.

La Sede di attuazione del progetto è : l’Istituzione Biblioteche- Via Ulisse Aldrovandi 14- Roma

Volontari previsti  10 dei quali:

1 posto riservato ad un cittadino straniero

 

14  -  LA BIBLIOTECA FUORI DI SE’

Il progetto, a cura dell’Istituzione Biblioteche di Roma Capitale, si svolgerà all’interno del territorio comunale di Roma Capitale facendo base alla Biblioteca “Marconi” per sviluppare e disseminare attività e nuove proposte nelle periferie e nei luoghi in cui è necessario avvicinare i servizi culturali alle fasce di utenti più marginali.

Obiettivo del progetto è: rafforzare  nei giovani volontari il valore del servizio alla collettività e in particolare alle categorie più fragili.

Volontari previsti 12 dei quali:

4 posti riservati a cittadini stranieri

 

15 -  LEGGERE IN CIRCOLO 2017

Obiettivo generale del progetto è il sostegno e l’ampliamento della rete cittadina dei Circoli di Lettura ospitati dalle Biblioteche di Roma e dalle strutture ad esse collegate.

La Sede di attuazione del progetto è : l’Istituzione Biblioteche -Via Ulisse Aldrovandi 14 -  Roma

Volontari previsti 4 dei quali:

1 posto riservato ad un cittadino straniero

 

16  -  NON SOLO COMPITI 2017

I Volontari del Servizio Civile possono divenire una sorta di “mediatori culturali” che permettono, grazie alla loro giovane età, di trovare strategie “diverse” e più efficaci di comunicazione con i fruitori del progetto ”NON SOLO COMPITI”.

Sede del progetto:  Biblioteca Cornelia - Via Cornelia 45  -   Roma

Volontari previsti 4 dei quali:

1 posto riservato ad un cittadino straniero

 

17-  LEGGERE LE FIGURE

Il progetto che si svolgerà all’interno della Biblioteca Centrale Ragazzi è finalizzato al potenziamento quantitativo e qualitativo dei servizi di base e delle iniziative culturali offerti al pubblico, e l’impegno dei giovani che parteciperanno al progetto sarà quello di promuovere, valorizzare  e divulgare la conoscenza del patrimonio, dei servizi e delle iniziative della biblioteca. Tutta la  diversificata utenza della biblioteca,  attraverso visite guidate ed altri diversi eventi culturali, avrà la possibilità di conoscere e apprezzare la produzione editoriale dei libri illustrati, nata proprio per loro e oggi in continua espansione ed evoluzione.

La Sede di attuazione del progetto è : Biblioteca Centrale Ragazzi Via San Paolo alla Regola, 15 -  Roma

Volontari previsti 4 dei quali:

1 posto riservato ad un cittadino straniero

 

18  - UN NIDO DI LIBRI 2017

Obiettivo generale del progetto della Biblioteca Valle Aurelia è diffondere l’amore per i libri e la Conoscenza della biblioteca tra i bambini fin da piccolissimi. Valorizzare il libro e l’ascolto di storie come strumenti necessari per crescere.

La sede di attuazione del progetto è : la Biblioteca Valle Aurelia,  Viale di Valle Aurelia, 129-Roma

Volontari previsti 4 dei quali:

1 posto riservato ad un cittadino straniero

 

19 -  LIBRI PER CRESCERE  FELICI

Il progetto si svolgerà in due strutture, Biblioteca Penazzato e Teatro Biblioteca Quarticciolo, territorialmente attigue, le quali  in maniera coordinata e sinergica offriranno momenti di informazione e sostegno ai genitori, momenti di lettura e socializzazione per i bambini, mostre, laboratori, occasioni di approfondimento del Programma Nati per Leggere, secondo obiettivi condivisi e un calendario concordato e comune, in modo da offrire alle famiglie maggiori possibilità di frequentare attività organizzate.

Le sedi di attuazione del progetto sono:

Biblioteca Penazzato  via Dino Penazzato 112
Teatro Biblioteca Quarticciolo via Castellaneta 10

Volontari previsti 4 dei quali:

1 posto riservato ad un cittadino straniero

 

20 –   CULTURA PER TUTTI 2017

Il progetto si pone come obiettivo la trasmissione della conoscenza storica e archeologica del complesso monumentale dei Mercati di Traiano, del Museo e dell’area dei Fori Imperiali, di competenza di Roma Capitale, ad un settore della popolazione fortemente disagiato, come sono gli ospiti delle CASE-FAMIGLIA e i DETENUTI DEGLI ISTITUTI DI PREVENZIONE E PENA di Roma.

La sede di attuazione del progetto è : Sovrintendenza Capitolina -Mercati di Traiano,  Via IV Novembre 94

(Roma).

I volontari potranno essere impegnati anche presso altre sedi della Sovrintendenza con compiti

di promozione culturale e, nell’ambito delle attività programmate, opereranno nell’intero territorio

cittadino.

Volontari previsti 4

 

 21-  DEGENZA E CONOSCENZA 2017

Il progetto della Sovrintendenza capitolina prevede che all'interno delle strutture ospedaliere, in sale riunioni messe a disposizione dalla Direzione Generale dei nosocomi interessati, i giovani volontari del Servizio Civile cercheranno di incuriosire, stimolare e informare, in modo semplice e divulgativo, i degenti.

La sede di attuazione del progetto è : Sovrintendenza Capitolina Ufficio dei Fori Imperiali, via IV Novembre 94 (Roma)

Volontari previsti  4

 

22 – EDUCHIAMO INSIEME 3.0

Il progetto EDUCHIAMO INSIEME prevede di impiegare i volontari nelle fasi realizzative del programma di Educare alle mostre, educare alla città , facendoli partecipare con ruoli concreti all’organizzazione dell’iniziativa, alla sua divulgazione anche via web attraverso i social networks, all’allestimento degli incontri, in diretto contatto col pubblico, alla preparazione dei materiali didattici e delle informazioni da elaborare e veicolare anche a seguito degli incontri, alla predisposizione di feedback e verifiche sul gradimento degli eventi proposti e dell’iniziativa in generale. I volontari agiranno sia nella sede dell’ufficio ospitante che nelle sedi museali e territoriali della Sovrintendenza

La sede di attuazione del progetto è: Sovrintendenza Capitolina-  Casina del Cardinal Bessarione  Via di Porta S. Sebastiano 8

Volontari previsti  4 dei quali:

1 posto riservato ad un cittadino straniero

 

23 - IL MUSEO VA IN PERIFERIA 2017

L’ambito territoriale dove si realizzerà il progetto è quello del Municipio IV di Roma Capitale, dove la Sovrintendenza Capitolina ha portato a termine la musealizzazione di un importante giacimento preistorico, che è diventato un vero e proprio Museo elemento propulsivo per una più ampia valorizzazione del territorio

La sede di attuazione del progetto è : Sovrintendenza Capitolina -  Museo di Casal de’ Pazzi (via Ciciliano snc - Roma). I volontari potranno essere impegnati anche presso altre sedi della Sovrintendenza con compiti di promozione culturale.

Volontari previsti 4

 

24  -  INVENTARIANDO E COMUNICANDO  LA BIODIVERSITA’

La missione del Museo Civico di Zoologia è la conservazione, lo studio e l’arricchimento delle collezioni in esso custodite, che includono materiali zoologici provenienti da tutti i continenti e che costituiscono un patrimonio culturale di inestimabile valore. Il Museo offre inoltre al pubblico, sia in sede di specifiche attività didattiche che di eventi dedicati, l’esclusiva e preziosa opportunità di un confronto con i ricercatori sullo stato della biodiversità e sulle problematiche della sua conservazione.

La sede di attuazione del progetto è : Museo Civico di Zoologia di Roma Via Ulisse Aldrovandi, 18 –  Roma

Volontari previsti 4

 

25 - GENERAZIONI  LUNGO IL FILO DELLA STORIA

Il progetto intende promuovere la conoscenza del giovane Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina di Porta San Pancrazio al Gianicolo, istituito nel 2011 nel quadro delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia, come museo storico legato a temi, luoghi e personaggi che furono centrali nelle vicende del nostro Risorgimento. L’abbinamento di museo, sacrario ai caduti e territorio circostante consentirà di veicolare con immediatezza il ruolo cardine del museo come centro di accoglienza e irradiazione della cultura della conoscenza che ha il suo termine ultimo nella percezione del valore e dunque nel rispetto del territorio.

La sede di attuazione del progetto è: Museo Garibaldino piazza di Porta San Pancrazio snc - Roma

Volontari previsti  4

 

26- LINK DAL PASSATO

Il progetto si propone di promuovere la conoscenza del patrimonio artistico, culturale e storico rappresentato dalle lapidi presenti sul territorio, attraverso le quali la città si racconta, soprattutto nella realtà territoriale dei municipi, di più recente formazione rispetto al centro, dove la tradizione e la storia sono più giovani ma ugualmente degni di attenzione e di tutela.  Il progetto rappresenta un piccolo contributo verso una maggiore identificazione territoriale culturale e sociale della periferia romana.

La sede di attuazione del progetto è: Sovrintendenza Capitolina - Mercati di Traiano, 

Via IV Novembre 94 (Roma).

Volontari previsti  2

 

27 – CENSIMENTO MAPPATURA E RILIEVI FOTOGRAFICI

L’obiettivo principale del progetto  è quello di verificare, aggiornare e mappare gli impianti attuali, con aggiornamento di database già presenti e creazione di database necessari per tutte le aree interessate e sprovviste. Questo al fine di migliorare  il comfort ambientale sia la sicurezza intesa come salvaguardia della  persona in caso di emergenze (incendi, terremoti, attentati, ecc.) sia per la sicurezza intesa come salvaguardia delle opere custodite nei  musei attraverso un’ottimizzazione della rete. Il progetto  si amplierà anche con la richiesta del censimento, mappatura e rilievi fotografici dei siti archeologici periferici (siti in zona Prenestina, Tuscolana, Ostiense, Castelfusano, Mura Aureliane, ecc.).

La sede di attuazione del progetto  è : Sovrintendenza Capitolina - Villa Aldobrandini Via del Mazzarino, 11- Roma

Volontari  previsti 4

 

28 - MUSEI CAPITOLINI A PORTATA DI MANO 2017

Il progetto “Musei Capitolini a portata di mano” è volto al miglioramento e alla piena fruizione del patrimonio culturale conservato presso i Musei Capitolini. Esso si rivolge prioritariamente al pubblico di visitatori con disabilità visive, non vedenti ed ipovedenti, attraverso la programmazione di attività dedicate (visite e percorsi tattili) e grazie all’impiego e lo sviluppo di ausili per l’esplorazione tattile.

La sede di attuazione del progetto  è : Musei Capitolini – piazza del Campidoglio 1

Volontari  previsti 3

 

29 - COMUNICARE  TWITTANDO L’ARCHEOLOGIA FUORI LE MURA

Il progetto è finalizzato a promuovere la conoscenza del patrimonio culturale attraverso l’utilizzo di linguaggi omogenei (narrativi e fotografici), più attuali e vicini all’esperienza degli utenti del web. Considerato il significato e il ruolo che le nuove tecnologie della comunicazione hanno assunto nel campo della valorizzazione digitale del patrimonio culturale il progetto è teso a revisionare, laddove necessario, i testi e l’apparato documentario già presenti sul sito della Sovrintendenza, relativi al patrimonio monumentale dell’Amministrazione. La sperimentazione è rivolta ai monumenti archeologici e storico-artistici di proprietà di Roma Capitale, con particolare riguardo al circuito delle Mura Aureliane ai siti e ai musei più significativi del suburbio.

La sede di attuazione del progetto è : Sovrintendenza Capitolina -  Mercati di Traiano, via IV  Novembre  Novembre  94-

Volontari  previsti 4 dei quali:

1 posto riservato ad un cittadino straniero

 

30  - STREET ART A ROMA 2017

Il progetto prevede due macro-aree di intervento:

1. Attività conoscitive e conservative, con il monitoraggio degli interventi e delle opere;

2. Attività di tipo educativo e divulgativo, rivolti agli studenti e ai cittadini.

La sensibilizzazione al rispetto dei monumenti e degli spazi pubblici, insieme alla comprensione del ruolo dell’arte nella riqualificazione urbana, avrà conseguenze positive per tutta la collettività, che sulla lunga durata potrà beneficiare di una città  dall’immagine più curata, moderna e civile.

Le sedi di attuazione del progetto sono: Sovrintendenza Capitolina  e Casina dei  Pierleoni,  

 Via del Teatro Marcello , 5 – Roma

Volontari previsti  4

 

31- UN COLORE, MILLE COLORI 2017

Il progetto della Sovrintendenza capitolina si propone di promuovere e valorizzare il

Patrimonio artistico e culturale dei Fori Imperiali e  dei Mercati di Traiano realizzando degli

 incontri nelle scuole che diano la possibilità ai volontari inseriti nel progetto di vivere

“occasioni di cittadinanza attiva”, e che contemporaneamente favoriscono  lo sviluppo sociale e culturale del territorio.

La sede di attuazione del progetto è : Sovrintendenza Capitolina -  Mercati di Traiano, via IV  Novembre  Novembre  94- Roma,  ma i volontari opereranno nell’intero territorio cittadino.

Volontari previsti 4

 

32 -  UN RICORDO, LA NOSTRA STORIA 2017

Il progetto è proposto dalla Sovrintendenza di Roma Capitale e nello specifico si realizzerà presso il Museo dei Fori Imperiali – Mercati di Traiano. Si rivolge ai centri anziani per la terza età ed ha lo scopo di promuovere il patrimonio artistico ed utilizzare lo stesso come strumento di educazione, formazione, aggregazione sociale, lotta all’emarginazione, promozione delle relazioni interpersonali e dello scambio di esperienze culturali.

La sede di attuazione del progetto è il Museo dei Fori Imperiali-Mercati di Traiano Via IV Novembre, 94-Roma

Volontari previsti  4  

 

33  -  UNA CASA MUSEO NEL CUORE DI ROMA 2017

Il progetto intende far conoscere e promuovere il Museo Napoleonico nelle scuole romane e nei centri anziani di Roma Capitale,  formando giovani volontari per renderli capaci di svolgere un intenso programma di incontri e di visite guidate  sia per gli alunni della scuola dell’obbligo che per gli anziani.

La sede di attuazione del progetto è Sovrintendenza Capitolina - Museo Napoleonico Via Giuseppe Zanardelli 1- Roma

Volontari previsti  4

 

34 – GIOVANI AL SERVIZIO DELLA COLLETTIVITA' 2017

Il progetto ha lo scopo di: supportare l’Amministrazione Comunale nelle attività connesse alla pianificazione dell’emergenza che, partendo dagli scenari dei fenomeni attesi, necessita del censimento di beni esposti e di strutture strategiche nonché della organizzazione degli interventi da adottare per la loro salvaguardia; diffondere informazioni e norme comportamentali per accrescere la consapevolezza dei cittadini anche ai fini dell’autoprotezione; concorrere alle attività delle organizzazioni di volontariato, in particolare nei settori dell’avvistamento degli incendi boschivi e dell’assistenza alla popolazione in occasione di crisi del sistema dei trasporti (giornate di punta del traffico estivo, nevicate) e più in generale in caso di emergenza; concorrere alla gestione della sala operativa comunale e delle strutture di coordinamento dell’emergenza a livello locale

La Sede di attuazione del progetto è : l’Ufficio Extradipartimentale Protezione Civile Piazza di Porta Metronia, 2 – Roma

Volontari previsti 10

 

35 - ROMA TI ACCOGLIE

I destinatari principali del progetto sono i turisti italiani e stranieri in visita della Capitale, che potranno essere assistiti direttamente nel luogo visitato dove potranno avere informazioni in tempo reale mediante l’uso di Smartphone di cui i volontari saranno dotati o essere indirizzati al più vicino P.I.T  per avere specifico materiale promozionale di riferimento, per ogni esigenza. Attraverso l’attività dei volontari  si migliorerà l’immagine che i turisti  porteranno nel proprio paese di provenienza e attraverso la metodologia utilizzata con mezzi a basso impatto ambientale verrà garantita la salvaguardia dell’ambiente.

La sede di attuazione del progetto è: Dipartimento Turismo, Formazione Professionale e Lavoro-Via dei Cerchi 6  

Volontari previsti 20 dei quali:

1 posto riservato ad un cittadino straniero

 

36 - PUNTI ROMA FACILE- GIOVANI PER L’INNOVAZIONE

Destinatari del progetto sono, potenzialmente, tutti gli abitanti nel territorio romano. Il progetto intende  rivolgersi a chi ha poca familiarità con Internet e con le tecnologie digitali, a chi desidera imparare a usufruire, con crescente autonomia, dei servizi pubblici online di Roma Capitale e di altre amministrazioni o a chi, più genericamente, necessita di indicazioni e consigli relativi all’uso del computer e alla navigazione in rete.

Le sedi di attuazione del progetto sono:

Municipio Roma II                                        via Dire Daua 11 e via Goito 35 (2 sedi)

Municipio Roma III                                       via Fracchia 45

Municipio Roma IV                                       via Tiburtina 1163

Municipio Roma V                                        via Prenestina 510

Municipio Roma VI                                       viale Duilio Cambellotti 11

Municipio Roma VII                                     via Tommaso Fortifiocca 71

Municipio Roma VIII                                    via Benedetto Croce 50

Municipio Roma IX                                       viale Ignazio Silone - 1° ponte

Municipio Roma X                                        via Claudio 1

Municipio Roma XI                                       via Camillo Montalcini 1

Municipio Roma XII                                     via Fabiola 14

Municipio Roma XIII                                    via Aurelia 470

Municipio Roma XIV                                    piazza S. Maria della Pietà 5 - padiglione 29

Municipio Roma XV                                   via Flaminia 872

 

Volontari previsti 38 dei quali:

5 posti riservati a cittadini stranieri

 

 

 

 

 

 

 

 

Torna all'inizio del cotenuto