Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Assistenza domiciliare S.A.I.S.H.

Descrizione

Il “Servizio per l’autonomia e l’integrazione della persona disabile” – SAISH è un servizio socio-assistenziale rivolto alle persone disabili che si realizza attraverso l’azione coordinata dei Servizi Sociali del Municipio e dei Servizi Socio Sanitari della ASL. Viene erogato dal Municipio, sulla base della valutazione del bisogno socio-assistenziale della persona, effettuato dal servizio sociale municipale in integrazione con la ASL, e prevede l’elaborazione di un Piano d’Intervento Individuale volto al mantenimento dell’autosufficienza, e allo sviluppo dell’autonomia e dell’integrazione sociale della persona disabile. Obiettivi del servizio sono:

  • migliorare la qualità della vita attraverso il sostegno all’autosufficienza;
  • mantenere e stimolare le autonomie personali e sociali al fine di sviluppare le capacità di autodeterminazione e la partecipazione attiva alla costruzione di un progetto personale di vita;
  • mantenere il più possibile la persona nel proprio ambiente domestico;
  • offrire sostegno e sollievo al nucleo familiare.


Il Piano d’Intervento Individuale può prevedere pacchetti di servizi costituiti da diverse tipologie di interventi:

  • individuali;
  • di gruppo;
  • famiglia;
  • flessibili;
  • di assistenza indiretta;
  • di assistenza mista.


Le attività che possono essere svolte nell’ambito dei piani di intervento individuali prevedono:

  • aiuto e sostegno alla cura della persona in ambito domiciliare e non;
  • accompagnamento e sostegno nello svolgimento delle attività di vita quotidiana;
  • promozione e sostegno alla partecipazione ad attività culturali, formative, sportive e ricreative;
  • sviluppo e sostegno dell’autonomia personale e sociale.


Gli interventi di tipo diretto vengono erogati dal Municipio attraverso Enti accreditati.

La modalità di intervento in forma indiretta si concretizza in un sostegno economico erogato al cittadino e finalizzato unicamente alla copertura totale o parziale dei costi sostenuti per l’assunzione di un assistente personale. L’interessato (o i suoi familiari) sceglie autonomamente l’assistente personale ed è tenuto a regolarizzarne il rapporto con un contratto di lavoro, nel rispetto della normativa vigente e degli inquadramenti contrattuali. Tale intervento è soggetto alla rendicontazione periodica degli importi percepiti.

L’intervento di assistenza in forma mista, nei limiti consentiti, è composto di una parte di assistenza diretta ed una parte di assistenza indiretta, come sopra definite.


Le tipologie di intervento più rispondenti ai bisogni rilevati (forma diretta, di gruppo, indiretta o mista) vengono individuate dal Servizio Sociale a seguito di un’attenta e approfondita valutazione della condizione globale della persona inserita nel proprio contesto di vita.

 

Successivo
Destinatari

Torna all'inizio del cotenuto