Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Autorizzazioni Paesaggistiche

Descrizione del servizio

L’Ufficio Autorizzazioni Paesaggistiche è un servizio integrato alla U.O. Permessi di Costruire - Direzione Edilizia del Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica.
L’Ufficio opera in sub-delega, in materia di paesaggio, per conto della Regione Lazio, limitatamente alle funzioni amministrative assegnate dall’art. 1 della L.R. n. 8/12.
Per quanto concerne le procedure, di cui all’art. 4 della L.r. 8/12, inerenti il Parere ai sensi dell’art. 32 della L. 47/85, l’ufficio competente è la U.O. Condoni.
 

Cosa è l’Autorizzazione Paesaggistica 
L'Autorizzazione Paesaggistica è atto autonomo, di natura autorizzativa e presupposto ad eventuali titoli legittimanti l'intervento urbanistico-edilizio.
L'Autorizzazione ha la finalità di accertare la compatibilità delle opere con le norme in materia di paesaggio e viene rilasciata da Roma Capitale limitatamente agli interventi sub-delegati dalla Regione Lazio con la Legge Regionale n. 8/12. Per i restanti interventi il rilascio della Autorizzazione Paesaggistica è di competenza della Regione Lazio, ivi compresi quelli previsti dall’art. 167 del D.Lgs. n. 42/04 s.m.i. (opere già eseguite).
L’efficacia dell’autorizzazione è di cinque anni, scaduti i quali l'esecuzione dei lavori deve essere sottoposta a nuova autorizzazione. Il termine di efficacia dell'autorizzazione paesaggistica decorre dal giorno in cui acquista efficacia il titolo edilizio eventualmente necessario all’intervento, come indicato all’art. 146 comma 4 del D.Lgs. n. 42/04 s.m.i..
 

Quando Richiederla
I proprietari, possessori o detentori a qualsiasi titolo, di immobili ed aree di interesse paesaggistico, indicati all’articolo 146 comma 1 del D.lgs. 42/04 s.m.i., che intendono effettuare degli interventi di trasformazione su tali beni, hanno l’obbligo di richiedere preventivamente l’Autorizzazione Paesaggistica.
L’Autorizzazione Paesaggistica non deve essere richiesta per gli interventi elencati all’articolo 149 del D.Lgs. n. 42/04 s.m.i..
Il regime vincolistico è riportato nella Tavola B del Piano Territoriale Paesistico Regionale (P.T.P.R.), consultabile on-line sul sito internet della Regione Lazio.


Come Richiederla
I procedimenti previsti per l’ottenimento dell’autorizzazione paesaggistica sono due:
Procedimento Ordinario e Procedimento Semplificato.
I due procedimenti differiscono, sia per la documentazione da allegare all’istanza che per i tempi che la norma concede al Soprintendente per esprimere il parere vincolante.
Il ricorso al Procedimento Ordinario o Semplificato è definito sia dalla tipologia dell’intervento che dalla natura del vincolo imposto sull’area, secondo quanto indicato nell’Allegato 1 del D.P.R. 139/10, così come riportato nelle sezioni relative.
L’istanza deve essere presentata presso il protocollo dell’Ufficio Autorizzazioni Paesaggistiche del Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica in Viale Civiltà del Lavoro n. 10 nei giorni e negli orari di apertura al pubblico, previo pagamento della reversale per diritti d’istruttoria.

Ti potrebbe interessare anche
Link esterni
Torna all'inizio del cotenuto