Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Grandi strutture di vendita

Procedure

Il Documento Programmatico Regionale sugli Insediamenti Commerciali su aree private, valevole per il triennio 2003 - 2005, è stato approvato dal Consiglio Regionale del Lazio con deliberazione n.131 del 6 novembre 2002, definisce gli indirizzi generali per l'insediamento delle attività di vendita al dettaglio e, in modo particolare, definisce gli indici di presenza e di sviluppo delle medie e grandi strutture di vendita.

 

Le domande di apertura, trasferimento di sede, ampliamento di superficie, anche tramite concentrazione e accorpamento, di grande struttura di vendita sono soggette alle procedure sancite dagli articoli 28 e 29 L.R.33/99 e s.m.i. nonché dalla D.G.R. Lazio n.190 del 18/07/2013

 

Il rilascio delle autorizzazioni volte all'apertura ed all'ampliamento di superficie di grandi strutture di vendita è soggetto, ai sensi del punto 11 del predetto Documento Programmatico, agli indici di incremento stabiliti dal Direttore regionale per lo sviluppo economico con propria determinazione dirigenziale. Con Determinazione Dirigenziale n.5 del 13 gennaio 2004, è stato fissato nella misura mq. 203.735 l'incremento di superficie autorizzabile durante il triennio 2003 - 2005 per l'Ambito "Comune di Roma", esauriti pertanto non si rilasciano nuove autorizzazioni.

 

Nel medesimo Documento Programmatico sono state inoltre enucleate (punto 12) alcune ipotesi di rilascio di autorizzazione per grandi strutture di vendita in deroga agli indici di incremento, nel rispetto, comunque, dei criteri e dei parametri contenuti nel Titolo II, Capo II della L.R. n.33/99 e s.m.i. (artt. 17 e ss.).

Ti potrebbe interessare anche
Link esterni
Torna all'inizio del cotenuto