Segnala
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Contributo di soggiorno

Sommario
  1. Istanza di rimborso delle somme versate e non dovute a titolo di Contributo di Soggiorno o, in alternativa, istanza di compensazione del contributo versato in eccedenza con i pagamenti da effettuare, per il medesimo titolo, alle scadenze suc
  2. Ravvedimento Operoso (pagamento in ritardo del Contributo di Soggiorno

Istanza di rimborso delle somme versate e non dovute a titolo di Contributo di Soggiorno o, in alternativa, istanza di compensazione del contributo versato in eccedenza con i pagamenti da effettuare, per il medesimo titolo, alle scadenze suc

PROCEDIMENTO

 

Istanza di rimborso delle somme versate e non dovute a titolo di Contributo di Soggiorno o, in alternativa, istanza di compensazione del contributo versato in eccedenza con i pagamenti da effettuare, per il medesimo titolo, alle scadenze successive.

Procedimento diretto all'emissione del provvedimento di accoglimento o di diniego dell'istanza prodotta.

Art. 10 Regolamento Contributo di Soggiorno (Deliberazione Assemblea Capitolina n. 32 del 30 marzo 2018)

Artt. 9, 14 e 16 Regolamento Generale delle Entrate (Deliberazione Assemblea Capitolina n. 43 del 24 luglio 2014)

 

A decorrere dall’1 gennaio 2020, artt. 10, 12 e 31 del nuovo Regolamento generale delle Entrate (Deliberazione Assemblea Capitolina n. 66 del 10 settembre 2019)

 

 

Servizio responsabile del Procedimento

Direzione per la Gestione dei Procedimenti connessi alle Entrate Fiscali

SERVIZIO GESTIONE CONTRIBUTO DI SOGGIORNO

 

 

Atti, Documenti e Modulistica da allegare all’istanza di parte

L’istanza di rimborso deve essere corredata della documentazione idonea a legittimare il diritto al rimborso, nonché di ogni documentazione probatoria delle motivazioni contenute nell’istruttoria, non in possesso dell’Amministrazione.

L’istanza di compensazione deve essere corredata della documentazione idonea a legittimare il diritto alla compensazione con l’esplicita rinuncia al rimborso dell’importo versato e non dovuto, nonché ogni documentazione probatoria delle motivazioni contenute nell’istruttoria, non in possesso dell’Amministrazione.

 

 

Modalità reperimento informazioni relativamente a procedimenti in corso

L’interessato potrà ricevere le informazioni relative al procedimento in corso presso il Servizio di riferimento.

 

 

Termine

180 giorni dalla presentazione dell’istanza (art. 1, comma 164, Legge 27 dicembre 2016, n. 296)

 

 

Provvedimento finale

Istanza di rimborso

Provvedimento motivato di rimborso o di diniego

 

 

Istanza di Compensazione

Provvedimento motivato di accoglimento o di diniego

 

 

Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionali

Istanza di Rimborso e/o compensazioni da gestori strutture ricettive:

il provvedimento finale può essere impugnato con giudizio civile ordinario introdotto con atto di citazione.

Istanza di rimborso da parte dell’ospite (soggetto passivo del contributo di soggiorno):

il provvedimento finale può essere impugnato mediante ricorso alla Commissione Tributaria Provinciale.

 

 

Link di accesso al servizio on line

Il servizio on line è disponibile previa identificazione sul portale di Roma Capitale all’indirizzo:

www.comune.roma.it per le persone fisiche;

www.tributi.comune.roma.it per le persone giuridiche.

 

 

Poteri sostitutivi

Gli indirizzi per l’attivazione del potere sostitutivo in caso di inerzia sono disponibili nella apposita sezione del portale di Roma Capitale.

 

Ti potrebbe interessare anche
Torna all'inizio del cotenuto