Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Servizi delle Biblioteche di Roma

Prestito individuale e collettivo

Presito inividuale

Al momento del prestito occorre esibire la propria tessera d’iscrizione. Si possono prendere in prestito fino a 12 documenti, inclusi i prestiti interbibliotecari, più due ebook, nel rispetto delle norme vigenti in materia di diritto d’autore, l'utente è personalmente responsabile delle opere ricevute in prestito e deve controllarne l'integrità segnalandone eventuali difetti al momento del prestito. Ogni biblioteca stabilisce il numero dei documenti per tipologia secondo le specificità delle proprie collezioni.

Durata del prestito: libri: 30 giorni prorogabili, prima della data di scadenza, di altri 15 giorni se il libro non è stato prenotato da un altro utente; novità librarie: 15 giorni non prorogabili; riviste, con esclusione dell’ultimo numero: 15 giorni non prorogabili; documenti multimediali: 7 giorni non prorogabili, ebook: 14 giorni non prorogabili. Tutti i documenti avuti in prestito devono essere restituiti in buono stato di conservazione entro la data di scadenza.

 

Prestito collettivo

A scuole, ospedali, case famiglia e simili si effettua il prestito collettivo di un numero di documenti pari al numero delle persone componenti il gruppo.
L'iscrizione è intestata all’ente che delega un proprio rappresentante quale responsabile dei documenti presi in prestito.

 

Sanzioni per ritardo

In caso di ritardo nella restituzione dei documenti avuti in prestito, anche interbibliotecario, l'utente è sospeso, in tutte le Biblioteche di Roma, da tutti i servizi di prestito per un periodo pari al ritardo rilevato.

Danneggiamento, smarrimento e mancata restituzione

Chi danneggia o non restituisce il documento avuto in prestito, anche interbibliotecario, deve acquistarne e consegnare alla biblioteca una nuova copia oppure, se ciò non fosse possibile, un altro documento di pari valore, indicato dal responsabile della biblioteca. L’utente sarà sospeso da tutti i servizi finché non avrà risarcito il danno.

Link esterni
Torna all'inizio del cotenuto