Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Servizi delle Biblioteche di Roma

Servizi interbibliotecari e Prestito Interbibliotecario Metropolitano (PIM)

SERVIZI INTERBIBLIOTECARI

Prestito Interbibliotecario: il prestito interbibliotecario consente il prestito di documenti tra biblioteche. 

  • Prestito interbibliotecario per gli utenti di Biblioteche di Roma (in entrata)

    Gli iscritti Bibliocard delle Biblioteche di Roma, in regola con il servizio di prestito, possono richiedere in prestito documenti di altre biblioteche italiane e si possono richiedere anche documenti posseduti da biblioteche di Roma, che non consentono il prestito diretto all’utente.
    Ogni iscritto può richiedere fino a due documenti per volta.
    Le richieste vengono trasmesse alla biblioteca che possiede il documento; l’utente sarà contattato al momento del recapito del documento nella biblioteca dove ha effettuato la richiesta e dovrà ritirarlo entro 7 giorni a decorrere dal giorno successivo a quello della comunicazione.
    In caso di mancato ritiro il documento verrà restituito alla biblioteca prestante e l'utente sarà escluso dai servizi di prestito per un periodo pari a 15 giorni.
    Il rimborso delle spese di spedizione alla biblioteca prestante sono a carico dell’utente, che deve provvedere al pagamento prima del ritiro del documento.
    Eventuali tariffe o costi richiesti dalla biblioteca prestante sono a carico dell’utente, che effettuerà direttamente il pagamento e ne dovrà esibire ricevuta al momento del ritiro del documento in biblioteca (come previsto dalla Deliberazione ISBCC n. 31, nella Tabella dei servizi soggetti a rimborso - , prot. n. 4975 del 06-08-2015: Allegato A punto 5), Rimborso spese spedizione: € 6,00).
    La richiesta può essere annullata solo se non è ancora stata inviata alla biblioteca prestante.
    Il lettore deve rispettare le condizioni e le eventuali restrizioni di utilizzo stabilite dalla biblioteca prestante e risponde personalmente in caso di smarrimento o danneggiamento dei documenti ricevuti in prestito.
    Il lettore deve restituire il documento alla biblioteca in cui lo ha preso in prestito entro il termine stabilito.
    In caso di ritardo nella riconsegna del documento saranno applicate le sanzioni previste per il servizio di prestito.
    In caso di risposta negativa dalla biblioteca che possiede il documento l’utente sarà informato telefonicamente o, a sua richiesta, via posta elettronica.

     
  • Prestito interbibliotecario, per le biblioteche (in uscita)

    Il servizio è fornito alle biblioteche che ammettono la reciprocità.
    Ogni biblioteca può richiedere fino ad un massimo di quattro documenti per volta.
    La durata del prestito è quella prevista per il prestito a domicilio, ma non prorogabile, e decorre dalla data di arrivo del documento nella biblioteca richiedente.
    La biblioteca richiedente è responsabile del documento inviato e, in caso di perdita o danneggiamento, dovuto sia alla spedizione che all'utilizzo da parte del lettore, deve provvedere alla sua sostituzione (come previsto negli articoli 56 e 57 del Regolamento).
    Le richieste devono essere inoltrate alla biblioteca dell’Istituzione Biblioteche di Roma che possiede il documento.
    Le spese di spedizione per la restituzione sono a carico della biblioteca richiedente.

 

Prestito Interbibliotecario Metropolitano (PIM)


Il PIM è il progetto dell’Istituzione Biblioteche di Roma per facilitare il prestito di documenti tra le biblioteche del sistema e altre biblioteche dell’area metropolitana di Roma, che aderiscono previa sottoscrizione di specifici accordi. 

Il PIM in entrata è riservato, senza alcun costo aggiuntivo, agli iscritti Bibliocard in regola con i servizi di prestito, che possono richiedere documenti, ammessi al prestito interbibliotecario, presenti nei cataloghi di Biblioteche di Roma e delle biblioteche che hanno aderito stipulando appositi accordi.

Ogni lettore che usa questo servizio può ricevere in prestito fino a quattro documenti per volta.

Per i documenti di Biblioteche di Roma la durata del PIM è la stessa del prestito, decorre dalla consegna del documento all’utente e non è prorogabile.

Per i documenti delle altre biblioteche le modalità sono stabilite nei loro regolamenti.

Per il PIM in entrata e in uscita le modalità e le condizioni di erogazione sono le stesse del prestito interbibliotecario.

 

Sanzioni per ritardo

In caso di ritardo nella restituzione dei documenti avuti in prestito, anche interbibliotecario, l'utente è sospeso, in tutte le Biblioteche di Roma, da tutti i servizi di prestito per un periodo pari al ritardo rilevato.

Danneggiamento, smarrimento e mancata restituzione

Chi danneggia o non restituisce il documento avuto in prestito, anche interbibliotecario, deve acquistarne e consegnare alla biblioteca una nuova copia oppure, se ciò non fosse possibile, un altro documento di pari valore, indicato dal responsabile della biblioteca. L’utente sarà sospeso da tutti i servizi finché non avrà risarcito il danno.

Link esterni
Torna all'inizio del cotenuto