Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Uso di beni culturali ad accesso libero

La Sovrintendenza Capitolina, nell’ambito dell’attività di valorizzazione economica del patrimonio culturale di propria competenza, può concedere l’uso a pagamento di beni culturali ad accesso libero quali piazze monumentali, ville e parchi storici per spettacoli, sfilate di moda, eventi teatrali e di danza, eventi culturali, promozionali e di rappresentanza, a fronte del pagamento di un importo stabilito nella Deliberazione annuale relativa alle tariffe dei servizi a domanda individuale.

I beni culturali ad accesso libero che è possibile ottenere in uso temporaneo a pagamento sono :

Area Archeologica del Circo Massimo

Piazza di Spagna/Scalinata di Trinità dei Monti

Piazza del Popolo

Pincio

I relativi importi sono calcolati secondo i seguenti criteri :

  • tipologia del bene coinvolto (secondo la classificazione di pregio a, b, c previste dalla Delibera delle tariffe)
  • durata e modalità di svolgimento dell'evento
  • valutazione del progetto di allestimento: impatto acustico ed ambientale, tempi di allestimento e disallestimento, numero dei partecipanti all’evento

Chi può richiederli: enti pubblici e privati, società, associazioni

Cosa è possibile organizzare: spettacoli, sfilate di moda, eventi teatrali e di danza, eventi culturali, promozionali e di rappresentanza. Compatibilmente con le caratteristiche strutturali possono essere realizzati rinfreschi, dinner, aperitivo, cena.

Cosa non è possibile organizzare: eventi privati quali matrimoni, battesimi, compleanni, anniversari, ecc

Come pagare: tramite bonifico bancario Tesoreria di Roma Capitale -Sovrintendenza. UniCredit Banca di Roma IBAN : IT69P0200805117000400017084

Causale: Sottoconto E2.01.03.02.999.1PRI  del CdR 0MM – Contributi di privati per eventi

A chi presentare la domanda: Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, piazza Lovatelli 35 - posta certificata protocollo.sovrintendenza@pec.comune.roma.it.

La domanda deve essere presentata almeno 60 giorni prima della realizzazione dell’evento, compresi i tempi di allestimento.

 

Ti potrebbe interessare anche
Torna all'inizio del cotenuto