Casa Digitale del Cittadino
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Federalismo demaniale

Con Memoria di Giunta del 24/9/2013 è stato dato mandato al Dipartimento per la Trasformazione Urbana e al Dipartimento Patrimonio Valorizzazione e Sviluppo di approfondire il riuso del patrimonio pubblico allargato a caserme ed attrezzature dismesse anche dal Demanio dello Stato. L’art. 56 bis del D.L. 21 giugno 2013 n.69, convertito in Legge 9 agosto 2013 n.98, prevede, infatti, la possibilità di trasferire in proprietà a titolo non oneroso a comuni e città metropolitane i beni immobili dello Stato non utilizzati.


Pertanto il Dipartimento Patrimonio Valorizzazione e Sviluppo, con il Dipartimento per la Trasformazione Urbana ha condotto un ampio approfondimento con gli uffici del Demanio dello Stato al fine di identificare i beni ed acquisire tutti gli elementi informativi utili alla richiesta.


L’elenco è stato completato a seguito di una consultazione dei Municipi e dei Dipartimenti, dalla quale sono scaturiti ulteriori beni da richiedere e sono state verificate alcune possibili utilizzazioni.


Mediante la specifica procedura stabilita dall’Agenzia del Demanio, è stata richiesta l’attribuzione a titolo non oneroso di 102 beni tra i quali si contano anche i Forti Militari e le Caserme.

Per molti di questi beni, in accordo con i cittadini sono stati ipotizzate alcune possibili destinazioni: l'area di pertinenza del Forte Boccea potrebbe essere destinata a spazio pubblico con un mercato rionale; una nuova sede per il XV Municipio potrebbe trovare spazio al Forte Trionfale.

Diventeranno patrimonio comunale la Caserma Ruffo sulla Tiburtina, la caserma Gandin a Pietralata, la caserma Papareschi nei pressi di viale Marconi, la Stazione Teletrasmissioni dell'Esercito di viale Angelico, le ex stazioni e i cantieri navali di Ostia, i forti Bravetta, Portuense, Ardeatina, Prenestina, Aurelia Antica e Appia Antica, e numerose aree stradali.

Torna all'inizio del cotenuto