Casa Digitale del Cittadino
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Roma in bici

ATTENZIONE: per la app Roma Corre in bici leggere l'informativa privacy presente tra gli allegati
 

Roma corre in bici - L'app per incentivare la mobilità sostenibile
Si è conclusa la sperimentazione dell'app “Roma corre in bici”. L'app, realizzata da Roma Servizi per la Mobilità, è stata pensata per promuovere l'utilizzo della bicicletta e dei monopattini elettrici negli spostamenti quotidiani in città.

“Roma corre in bici” è innanzitutto un navigatore in grado di calcolare il miglior percorso per raggiungere una destinazione, utilizzando la nuova modalità di calcolo del percorso ciclabile messa a disposizione da Google.

Durante il tragitto, l'app monitora lo spostamento e calcola alcuni parametri del viaggio come la lunghezza, la velocità media, le calorie consumate e le emissioni di CO2 risparmiate.

La app è anche in grado di  "certificare” che lo spostamento stia effettivamente avvenendo con il mezzo indicato, controllando le velocità massime raggiunte e il tempo di sforamento dei vincoli impostati.

Per maggiori informazioni vedere la pagina sul sito di Roma Servizi per la Mobilità

CICLABILITA'

Per le informazioni relative alle piste ciclabili esistenti a Roma e alle regole del trasporto della bicicletta sulle linee del Trasporto Pubblico Locale visitare la pagina dedicata di Roma Servizi per la Mobilità.

La Deliberazione di Giunta Capitolina numero 295 del 26 settembre 2014 avente ad oggetto: “Modifiche e integrazioni al Regolamento sull’Ordinamento degli Uffici e dei Servizi di Roma Capitale”, definisce la seguente ripartizione delle competenze in materia di piste ciclabili:

- Manutenzione ordinaria, sorveglianza e pronto intervento sulle piste ciclabili esistenti dovranno essere gestiti dal Dipartimento Sviluppo infrastrutture e Manutenzione Urbana.
- La pulizia e lo spazzamento delle piste ciclabili è affidata al Dipartimento Tutela Ambientale – Protezione Civile.
- La Progettazione e realizzazione di nuove piste ciclabili e/o di segmenti di esse è affidata al Dipartimento Trasporti e Mobilità.

Con D.G.C. n. 166/2020 il comune ha avviato una sperimentazione per verificare che il superamento della distinzione, statuita dal PGTU, tra viabilità principale e viabilità locale in materia di manutenzione ordinaria e straordinaria della rete ciclabile, sia effettivamente efficace.

Ti potrebbe interessare anche
Link esterni
Torna all'inizio del cotenuto