Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Casa del Giardinaggio

La Casa del Giardinaggio è una struttura di Roma Capitale realizzata per diffondere tra i cittadini le elementari e necessarie tecniche di coltivazione delle specie vegetali ornamentali. L’Amministrazione capitolina ritiene che in questo modo, con l’insostituibile e concreto concorso dei cittadini, è possibile migliorare la qualità ambientale complessiva del tessuto urbano.

Sita nel Parco di San Placido in via Ardeatina 610, nel Municipio Roma 8, è ospitata in alcuni edifici, tipici esempi di architettura rurale della Campagna romana, la cui costruzione risale alla prima metà del XX secolo.

Il Parco, che si estende per 25.000 metri quadrati, possiede una significativa collezione botanica composta prevalentemente da specie vegetali autoctone e da un certo numero di specie naturalizzate, tutte allevate in forme naturali.

La Casa del Giardinaggio è dotata di una ampia sala multimediale, una biblioteca verde, serre di riproduzione vegetale e un area di laboratorio dedicata alla coltivazione delle specie ornamentali e orticole.

Le strutture della Casa del Giardinaggio sono degli strumenti operativi e didattici che agevolano l’osservazione diretta dei vegetali nel corso dei loro cicli biologici: attraverso la loro coltivazione, effettuata con il supporto del nostro personale tecnico, è possibile acquisire le necessarie capacità e cognizioni tecniche, manuali e organizzative.
Il programma delle attività per i bambini/e delle scuole dell’obbligo offre uno specifico spazio dedicato alla conoscenza botanica, ecologica e paesaggistica delle specie vegetali presenti nei giardini, nei parchi e nelle ville della nostra città.

Logo_casa_giardinaggio


clicca per ingrandire

 

 

Il Logo della Casa del Giardinaggio

Il simbolo della struttura è rappresentato da un fiore, una composita stilizzata, in cui la policromia, oltre al verde di base impiegato nel gambo-insegna e all’arancio, prende a prestito alcuni dei tipici colori montessoriani: il rosso, il blù e il giallo. Si ha così la precisa percezione della vocazione didattica ed educativa della struttura.

loghi_casa_giardinaggio

Inoltre variazioni cromatiche del tema iniziale, costituiscono possibili usi rappresentativi complementari, capaci di citare il valore della diversità biologica dei viventi, pur coniugata allo schema unitario universale di sviluppo che li caratterizza.

Ti potrebbe interessare anche
Torna all'inizio del cotenuto