Passeggiata del Gianicolo - Municipio I

Ingresso: via Giuseppe Garibaldi, largo di Porta San Pancrazio, piazza di S. Onofrio, piazza della Rovere.


Municipio I - superficie 60.000 mq


La Passeggiata del Gianicolo offre uno spettacolare panorama sul centro storico di Roma. Entrando da Porta San Pancrazio o dalla Fontana dell’Acqua Paola, nota come “il fontanone”, si arriva a Piazzale Garibaldi e al belvedere sulla città, sotto il quale si trova lo storico cannone che spara il colpo di mezzogiorno. Più avanti, scendendo verso piazza della Rovere, vi è la celebre Quercia del Tasso e il convento di Sant’Onofrio, dove il poeta morì nel 1595.
La Passeggiata del Gianicolo permette inoltre di raggiungere l’Orto Botanico, le cui origini risalgono al XIII secolo, come vivaio del Vaticano, ma che fu ufficialmente istituito nel 1883 nel giardino di Palazzo Corsini.
Ai bordi dei viali della passeggiata sono collocati i busti dei garibaldini illustri che hanno combattuto per la difesa di Roma nel 1849.
Entrando da Via Garibaldi vi è una giostra per bambini e, sul piazzale, vicino al punto ristoro, è situato il famoso teatrino dei burattini.

Ti potrebbe interessare anche
Torna all'inizio del cotenuto