Casa Digitale del Cittadino
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Permessi di costruire

Sommario
  1. Descrizione del servizio
  2. Informativa Privacy

Descrizione del servizio

A partire dal 1 aprile 2022, in seguito all’implementazione dello Sportello Unico per l’Edilizia Telematico (SUET), le procedure relative alle domande di Permessi di Costruire, dovranno essere redatte e trasmesse esclusivamente tramite piattaforma SUET, lo sportello telematico a disposizione dei cittadini e dei tecnici professionisti progettato per semplificare la presentazione delle comunicazioni e delle istanze necessarie per la realizzazione degli interventi edilizi, agevolarne l’istruttoria da parte degli uffici competenti, monitorarne lo stato d’avanzamento da parte di tutti i soggetti interessati sino alla conclusione dell’intervento edilizio, analogamente a quanto già avviene per le CILA.

Si precisa che per i procedimenti da presentare, inerenti le domande dei Permessi di Costruire già presentate alla data del 1 aprile 2022, ove necessitino di integrazioni, le stesse dovranno essere effettuate con deposito cartaceo ovvero con invio della documentazione tramite PEC ai rispettivi Uffici Procedenti.

Si ricorda infine che i procedimenti afferenti i Permessi di Costruire riguardanti interventi di nuova costruzione con consistenze inferiori o uguali a 3.000 metri cubi e/o interventi minori, la competenza è già attribuita alla Direzioni Tecniche Municipali.
Il Dipartimento PAU istruirà le domande di Permesso di Costruire relative ad interventi di nuova costruzione con consistenze superiori a 3.000 metri cubi ovvero Permessi di Costruire Convenzionati (art. 28 bis DPR 380/2001) e Permessi di Costruire in deroga (art. 14 DPR 380/2001).

Torna all'inizio del cotenuto