Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Cittadini Italiani Residenti all'Estero - AIRE

Iscrizione - AIRE

Che cos'è

Iscrizione AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all’Estero) dei cittadini italiani per trasferimento da AIRE o APR di altro Comune

Procedimento diretto all'iscrizione nell’AIRE del Comune di Roma per trasferimento dall'AIRE o dall'APR di altro Comune, quando l'interessato ne faccia domanda personalmente presso l'Ufficio AIRE di Roma oppure per il tramite dell’ufficio consolare italiano di appartenenza e sussista almeno una delle seguenti motivazioni: nascita nel Comune di Roma, nascita all’estero e trascrizione dell’atto di nascita nei Registri di Stato Civile del Comune di Roma, per ricongiungimento familiare, avendo membri del proprio nucleo familiare (coniuge e figli minori) iscritti nell'AIRE o nell'APR del Comune di Roma

Art. 2, c. 1, lettera b, legge 27/10/1988 n. 470; Circolare MIN n. 5/93

 

Atti, Documenti e Modulistica da allegare all'istanza di parte

Richiesta di trasferimento dall’AIRE o APR di altro Comune all’AIRE del Comune di Roma adeguatamente motivata e sottoscritta dall’interessato e copia del documento di identità italiano in corso di validità del richiedente e di tutte le altre persone interessate al trasferimento

 

La modulistica eventualmente necessaria è reperibile nella sezione Ti potrebbe interessare anche

 

Modalità reperimento informazioni relative al procedimento in corso

L'interessato potrà ricevere le informazioni relative al procedimento in corso presso l'ufficio competente e dal Responsabile; gli orari di apertura al Pubblico degli Uffici sono reperibili nella sezione Ti potrebbe interessare anche

 

Termine

45 giorni dalla data della sottoscrizione della richiesta, se presentata personalmente presso l'Ufficio AIRE, oppure dalla data di ricevimento della richiesta, se presentata per il tramite del Consolato Italiano

 

Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale

Ricorso alla Prefettura - U.T.G. di Roma entro 30 giorni. Contro il provvedimento del Prefetto ricorso al T.A.R. del Lazio entro 60 giorni oppure ricorso straordinario al Capo dello Stato per soli motivi di legittimità entro 120 giorni.

Ti potrebbe interessare anche
Torna all'inizio del cotenuto