Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Volantinaggio

La pubblicità mediante distribuzione di volantini o altro materiale pubblicitario non è sottoposta a preventiva autorizzazione ma a semplice dichiarazione di pubblicità.

Documentazione da presentare

- Comunicazione di pubblicità

- Attestazione di pagamento

- Copia del volantino

- Eventuale atto di delega e fotocopia del documento di identità del delegante

Il Comune si riserva di controllare la veridicità di quanto dichiarato ai sensi del D.P.R. n. 445/00 applicando eventualmente le sanzioni ivi previste e richiedendo ulteriori importi tariffari dovuti.

Tariffe

Il canone è pari a Euro 0,05 a manifestino, come stabilito dalla Delibera del Commissario Straordinario n. 92 del 15 aprile 2008 e ss.mm.ii ed il pagamento dei diritti d’istruttoria è pari ad € 16,00.

Competenze

La dichiarazione di pubblicità e la relativa attestazione di pagamento devono essere presentate:

1. al Municipio del territorio ove viene svolta l'attività di distribuzione;

2. presso il Municipio ove ha sede il locale pubblicizzato o l'attività, qualora la distribuzione interessi il territorio di più Municipi;

3. presso il Dipartimento Sviluppo Economico e Attività Produttive - Direzione Sportelli Unici - U.O. Affissioni e pubblicità, sito a Roma in Via dei Cerchi 6, qualora la pubblicità interessi tutto il territorio di Roma Capitale oppure quando la sede legale della attività pubblicizzata è fuori il territorio di Roma Capitale.

Nei casi di cui ai punti 1. e 2. la dichiarazione di pubblicità deve essere presentata al Municipio competente dove, contestualmente, si procederà al pagamento della reversale.

Nel caso di cui al punto 3. la dichiarazione (come da modulo predisposto), con allegato il relativo pagamento e la bozza del volantino, devono essere presentati all’Ufficio Protocollo del Dipartimento Sviluppo Economico e Attività Produttive sito a Roma in via dei Cerchi, 6.

Come effettuare il pagamento

Il pagamento al Dipartimento Sviluppo Economico e Attività Produttive va effettuato:

sul cc. Postale n. 64746001, intestato a Roma Capitale – Dipartimento Sviluppo Economico e Attività Produttive - Direzione Sportelli Unici - U.O. Affissioni e pubblicità;

su C/C bancario Codice IBAN: IT69P0200805117000400017084 intestato a TESORERIA ROMA CAPITALE – Via Monte Tarpeo 42 – Ist. Bancario UNICREDIT BANCA.

Tempi

La dichiarazione di pubblicità deve pervenire al Protocollo dei Municipi o del Dipartimento Sviluppo Economico e Attività Produttive - U.O. Affissioni e pubblicità almeno 5 giorni lavorativi antecedenti l'inizio dell'attività.

Prescrizioni

a) La distribuzione di manifestini o di altro materiale deve essere eseguita mediante consegna diretta alle persone ed è vietata la loro distribuzione, affissione ed esposizione collocandoli sui beni situati, anche temporaneamente, in luoghi pubblici o aperti al pubblico, ivi comprese le chiusure dei locali.

b) Ciascun manifestino deve richiamare, in modo visibile, l'obbligo di utilizzare cestini o cassonetti per gettarli.

c) Chi distribuisce i volantini deve aver cura di portare con sé la ricevuta dell'avvenuto pagamento allo scopo di dare riscontro immediato ai controlli da parte del Corpo di Polizia Roma Capitale.

Informazioni

Per informazioni contattare, per conto del Dipartimento Sviluppo Economico e Attività Produttive, la Società Aequa Roma S.p.a.

call center tel. 06 57131800; e-mail: pubblicita@aequaroma.it

Ti potrebbe interessare anche
Torna all'inizio del cotenuto