Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Accoglienza e protezione mamme con bambino

Sommario
  1. Descrizione del servizio
  2. Come si accede

Descrizione del servizio

Il Dipartimento Politiche Sociali interviene in situazioni di emergenza offrendo accoglienza, protezione e tutela alle madri con figli di minore età o a donne gestanti in condizioni di vulnerabilità. Il servizio si appoggia a cinque strutture: 3 di pronta accoglienza, una di secondo livello e una di semi autonomia.

 

I centri di pronta accoglienza h 24 offrono ospitalità e sostegno, lavanderia, fornitura abiti, mensa, segretariato sociale, supporto psico-pedagogico, orientamento al lavoro ed alla rete dei servizi. Tutto ciò in attesa che l’evento acuto venga superato, cioè che il nucleo mamma-bambino possa riguadagnare l'autonomia e ritornare nel proprio ambiente di vita.

Nei casi più fragili, ove si determini la necessità di una prosecuzione del periodo di accoglienza fino a 12 mesi, in stretto raccordo con i servizi sociali del territorio viene disposto il trasferimento in una struttura di secondo livello o in strutture del privato sociale accreditate con l'Amministrazione Capitolina. L’accoglienza in tale struttura è preceduta dalla "presa in carico" e vincolata a un progetto condiviso tra l’Unità di Valutazione Dipartimentale ed i Servizi Sociali territoriali. Durante la permanenza vengono effettuati interventi di sostegno alla genitorialità, ricerca lavoro, potenziamento delle risorse individuali.

Nella struttura di semi autonomia sono invece accolti, previa valutazione, nuclei e donne singole che stanno concludendo il loro percorso assistenziale e per i quali è stato realizzato un progetto di inclusione sociale con esiti positivi.

Ti potrebbe interessare anche

Successivo
Come si accede

Torna all'inizio del cotenuto