Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Richiesta di attribuzione numero di matricola per la messa in esercizio degli ascensori privati

Procedimento:

Richiesta di attribuzione numero di matricola per la messa in esercizio degli ascensori privati.

D.P.R. n. 162/1999 e s.m.i.

 

 

Unità Organizzativa responsabile del procedimento: 

U.O. Impianti Tecnologici

 

Dirigente Arch. Giancarlo BABUSCI

Tel. 06671071887 - 0667102189 - 0667103132

e-mail: giancarlo.babusci@comune.roma.it

 

Responsabile Ufficio Ascensori

Ing. Maria PALIOTTA

Tel. 06 6710 2258
e-mail: maria.paliotta@comune.roma.it

 

Atti, Documenti e Modulistica da allegare all'istanza di parte:

1) Modello per la domanda di presentazione dell'istanza, provvisto di bollo da € 16,00 da consegnare presso il prot. del Dip.to SIMU -Via Luigi Petroselli, n. 45-00186 Roma o da inviare tramite posta con raccomandata A/R.

2a) Copia della dichiarazione di conformità alla Direttiva 2014/33/UE per impianti ascensori;

2b) Copia della dichiarazione di conformità alla Direttiva 2006/42/CE per apparati sollevatori (persone e cose) e per montacarichi (solo cose);

3) Ricevuta dell'avvenuto pagamento dei diritti di istruttoria da effettuarsi tramite bonifico bancario di importo pari a € 5,16;

4) Certificazione ai sensi della Legge n.13/89 relativa all'abbattimento delle barriere architettoniche rilasciata da parte di un tecnico qualificato e da consegnare in originale;

5) Copia di un documento valido di identità

 

Modalità reperimento informazioni relative al procedimento in corso:

-Posta elettronica

-Contatto telefonico indicati al rigo 2.

 

Termine:

30 giorni

 

Provvedimento finale:

 Il Procedimento non prevede l'istituto del silenzio-assenso e della dichiarazione sostitutiva

 

Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale:

Ricorso al TAR

 

Guida alla compilazione delle comunicazioni per la messa in esercizio degli ascensori, degli apparecchi di sollevamento e dei montacarichi

 

Modalità effettuazione dei pagamenti

Bonifico bancario di € 5,16 per il pagamento dei diritti di istruttoria della pratica

Bollo da € 16,00 da allegare sull'istanza

Eventuale marca da bollo di € 16,00 da allegare al certificato di regolare esecuzione del Direttore dei Lavori in merito alla dichiarazione L. n. 13/89.

 

Poteri sostitutivi

Gli indirizzi dei poteri sostitutivi in caso di inerzia sono disponibili nell'apposita sezione di Roma Capitale.

Torna all'inizio del cotenuto