Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Come iscriversi al trasporto scolastico alunni normodotati

Il servizio è  rivolto alle/agli alunne/i che frequentano le scuole pubbliche dell’infanzia, primarie e secondarie di I grado e che risiedono in zone prive di linee di trasporto pubblico ovvero in cui la loro presenza è inadeguata, soprattutto in termini di scarsa frequenza oraria ed e` assicurato esclusivamente per il raggiungimento della sede scolastica (tragitto casa-scuola; scuola-casa). Condizione essenziale per presentare la domanda al trasporto è la residenza a Roma e può essere richiesto solo per le scuole del Municipio di residenza del minore.

Per le/gli alunne/i normodotate/i, dunque, condizioni necessarie per l’istituzione del servizio sono:

  • la mancanza dei mezzi di trasporto pubblico, ovvero la loro inadeguatezza soprattutto in termini di scarsa frequenza oraria;
  • il rispetto del bacino di utenza, per consentire alle/agli alunne/i di raggiungere la scuola piu` vicina alla propria abitazione.

Il D.M. 18 dicembre 1975 - “Norme tecniche relative all’edilizia scolastica” - nel definire la localizzazione delle scuole, stabilisce le distanze e i tempi massimi di percorrenza da casa a scuola e viceversa, differenziando la tipologia delle scuole in rapporto all’età degli alunni (cfr. tabella 1 del DM 18/12/1975).

 

Nei soli Municipi I, II e VIII il servizio viene erogato esclusivamente a favore di alunni con disabilità.

 

Quando fare la richiesta:

Nel periodo di aperura delle iscrizioni, con date che vengono stabilite ogni anno:

Per eseguire le iscrizioni on-line è necessario essere identificati al Portale di Roma Capitale.

Per quanto concerne l’identificazione al portale di Roma Capitale e l’utilizzo dei servizi on  line con D.G.C. n. 96 del 22/05/2018 è stata disposta l’adozione del Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) quale unico sistema di autenticazione per l’accesso ai servizi online del portale di Roma Capitale.

La deliberazione stabilisce:

dal 1 gennaio 2019  la conclusione del servizio di registrazione di nuovi utenti mediante il rilascio di credenziali personali. La procedura presso gli sportelli municipali pertanto non è più attiva.

Nel periodo iniziale ”transitorio”, ovvero dal 1 gennaio 2019 fino al 30 giugno 2020, l’accesso al Portale sarà  consentito sia agli utenti dotati di SPID che ai soggetti già in possesso delle credenziali rilasciate dall’Ente, così da agevolare il passaggio verso l’utilizzo di SPID da parte degli utenti.

Dal 1 luglio 2020 l’accesso ai servizi online del Portale di Roma Capitale sarà consentito unicamente con le credenziali SPID.

 

Rinuncia al servizio:

La rinuncia al servizio deve essere presentata per iscritto o via fax all’Ufficio Trasporto scolastico entro il 10 di ogni mese.

Ti potrebbe interessare anche
Link esterni
Torna all'inizio del cotenuto