Segnala

Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Aree verdi di Roma

In questa pagina viene riportato l'elenco delle aree verdi in manutenzione al Dipartimento Tutela Ambientale, suddivise per municipi. Si tratta di 1.798 aree, per un totale di 40.191.252 mq. suddivise nelle varie tipologie di area verde

  • A - Arredo stradale: Aiuole spartitraffico, rotatorie, banchine cordonate;
  • B - Aree di sosta: Impianti arborei e piccoli appezzamenti verdi posti a contorno delle aree destinate al parcheggio;
  • C - Verde attrezzato di quartiere: Aree adibite a piccoli parchi e giardini di quartiere con giochi per bambini, aree cani, etc. (attrezzate con percorsi di fruizione, panchine etc.), destinate ad uso pubblico da parte dei cittadini;
  • D - Verde storico archeologico: a Roma rientrano in questa categoria le grandi Ville storiche come Villa Borghese, Villa Pamphili, Villa Ada, Villa Sciarra, etc. Include le aree tutelate a norma delle disposizioni dell’art. 10, Capo I Titolo I Parte II, del D. Lgs. 22 gennaio 2004, “Codice dei beni culturali e del paesaggio”: ville, parchi e giardini che abbiano interesse artistico o storico (aree sottoposte precedentemente ai vincoli della Legge 1089/39 e del D. Lgs. 490/99) e le aree tutelate a norma delle disposizioni dell’art. 136, Capo II Titolo I Parte III, del D. Lgs. 22 gennaio 2004, n. 42, “Codice dei beni culturali e del paesaggio”: ville, giardini e parchi, non tutelati dalla Parte II dello stesso decreto, che si distinguono per la loro non comune bellezza (aree sottoposte precedentemente ai vincoli delle Leggi 1497/39, 431/85 e del D. Lgs. 490/99).
  • E - Grandi parchi urbani: parchi, ville e giardini urbani estesi con preesistenze archeologiche, monumenti, ville e casali protette e caratterizzate da habitat di particolare valore naturalistico e da una varietà di ambienti naturali e nicchie ecologiche che conservano al proprio interno valori naturalistici e/o storico-architettonici (vedi per esempio Riserva Naturale Valle Aniene) riconosciuti tali dagli appositi strumenti urbanistici locali.
  • F- Verde speciale: Giardini che conservano collezioni botaniche di particolare pregio ( es. Roseto Comunale, Orto Botanico, etc.).
Ti potrebbe interessare anche
Torna all'inizio del cotenuto