Segnala

BETA
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Portale Beta 

Progetti

In questo spazio sono presentati progetti, iniziative, piani e/o programmi di particolare interesse, allo scopo di garantirne visibilità e conoscenza

Tematica: Da: Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali

06/01/2018

Archeologia in Comune

Teatro di Marcello 6 gennaio 2018

Il programma Archeologia in Comune intende diffondere la conoscenza della città attraverso la consolidata esperienza di quanti operano direttamente sul territorio, integrando le informazioni scientifiche con il racconto degli interventi di manutenzione, restauro, gestione e valorizzazione dei beni culturali, senza trascurare gli aspetti più divertenti e meno noti della storia dei monumenti e dei siti visitati.


Quest’anno il programma si è ulteriormente arricchito prevedendo un  ciclo di incontri/conferenze e visite guidate dedicato all’archeologia durante gli anni tra le due guerre.

Tematica: Da: Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali

10/10/2017

Patrimonio in Comune. Educare alle mostre, educare alla città 2017-2018

#educaroma 1 ottobre 2017

Un laboratorio per conoscere e approfondire argomenti sulla città di Roma, la sua storia, il suo patrimonio.
Dedicato prevalentemente a docenti e studenti universitari ma aperto a tutti, il programma, in vari incontri gratuiti, da ottobre a maggio, approfondisce con sguardi diversi e interdisciplinari temi relativi alle collezioni museali, alle mostre e aspetti rilevanti della storia della città, tra cui cambiamenti urbanistici, sociali e culturali, con particolare attenzione ad aspetti meno conosciuti: temi e luoghi della scienza e della storia delle donne per delineare, da punti di vista non usuali, una mappa della città nell’età moderna e contemporanea.
 

Tematica: Da: Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali

dal al

L'Ara com'era - un racconto in realtà aumentata del museo dell'Ara Pacis

L'Ara com'era 14 ottobre 2016

Dopo il grande successo dei primi tre mesi di programmazione, con 11mila visitatori, L’ARA COM’ERA, il primo intervento sistematico di valorizzazione in realtà aumentata e virtuale di uno dei più importanti capolavori dell’arte romana, diventa ancora più immersivo e coinvolgente.

Cittadini e turisti hanno ora l’occasione di assistere all’innovativo racconto sull’Ara Pacis e sulle origini di Roma ulteriormente potenziato grazie due nuovi punti d’interesse in Realtà Virtuale che, combinando riprese cinematografiche dal vivo, ricostruzioni in 3D e computer grafica, consentono una completa immersione nell'antico Campo Marzio settentrionale dove può assistere alla prima ricostruzione in realtà virtuale di un sacrificio romano. 


 

Torna all'inizio del cotenuto