Segnala

BETA
Regione Lazio
Translate

Use Google to translate the web site.
We take no responsibility for the accuracy of the translation.

Portale Beta

Conoscere il Dipartimento Innovazione Tecnologica

Gestisce il complesso apparato tecnologico di Roma Capitale, lo sviluppo innovativo dei sistemi informativi e la manutenzione dei servizi on line erogati sul sito istituzionale. Cura le attività indispensabili al funzionamento della macchina amministrativa (Smart Governance) e all’erogazione di servizi sempre più efficienti dedicati a cittadini e imprese (Smart City). In attuazione del Codice dell'Amministrazione Digitale (CAD) e in linea con gli obiettivi strategici dell’Agenda Digitale, il dipartimento ha aderito a vari progetti nazionali: Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), PagoPA, Fatturazione Elettronica, Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR) e Carta d'identità elettronica (CIE); partecipa inoltre all’Osservatorio Nazionale Smart Cities promosso dall'Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI).

In particolare

Il Dipartimento Innovazione Tecnologica cura la progettazione, lo sviluppo, la messa in opera e la manutenzione e la gestione dell’intero apparato tecnologico di Roma Capitale.

Dal 2013, il Dipartimento Innovazione Tecnologica ha avviato una importante razionalizzazione della spesa servizi di informatica e telecomunicazioni (ICT: Information and Communication Technology).
Leggi la relazione Piano di rientro della spesa ICT.

Il Dipartimento Innovazione Tecnologica con la nuova organizzazione ha inoltre avviato una serie di investimenti tecnologici per l’evoluzione della macchina amministrativa (Smart Governance) e l’incremento dei servizi per il cittadino e il turista (Smart City) attraverso l’introduzione e il potenziamento di nuove infrastrutture digitali, la pubblicazione di nuovi servizi on line e in mobilità.

Le macro aree di intervento sono qui di seguito elencate: 

  • Innovazione (Agenda Digitale di Roma Capitale, progetti e-government finanziati da PON Metro e altri progetti europei)
  • Open Data
  • Sistemi informativi
  • Servizi di portale e posta elettronica
  • Infrastruttura informatica e di telecomunicazioni di Roma Capitale
  • Data center e disaster recovery
  • Gestione delle apparecchiature periferiche e licenze Software
  • Sicurezza informatica

Per quanto riguarda l’infrastruttura di Roma Capitale:

sono supportate circa 200 sedi comunali di cui 150 servite dalla Rete a banda larga in fibra ottica e circa 1000 scuole connesse alla rete dati/fonia fissa (non solo comunali).

il sistema di rilevazione presenze è costituito oltre 1000 impianti.

gli uffici sono dotati di oltre 15.000 telefoni fissi e circa 1100 apparati di telefonia mobile.

il Servizio Wi-Fi DigitRoma copre 400 sedi, garantendo alla cittadinanza 1200 punti d’accesso per la connessione ad internet gratuita per le prime 4 ore.

Sul territorio sono installati 12 ripetitori che servono 3500 terminali fissi/mobili della rete radiomobile TETRA per la Polizia Locale.

Il patrimonio applicativo, installato presso il Data Center di Roma Capitale, è composto da oltre 50 sistemi informativi (molti dei quali sono costituiti da più moduli applicativi), tra i quali:

  • Sistema informativo popolazione (SIPO)
  • Sistema informativo per i servizi elettorali, statistica e censimento
  • Sistema informativo per i servizi del territorio e condono edilizio: Sportello Unico Edilizia e Territorio (SUET)
  • Sistemi informativi per le attività produttive: Sportelli Unici per Attività Produttive e Ricettive (SUAP, SUAR)
  • Sistema informativo per la contabilità generale (SICG)
  • Sistema informativo per la Gestione Elettronica Documentale (GED)
  • Sistema informativo per la gestione delle risorse umane
  • Sistema informativo per i servizi scolastici
  • Sistemi informativi per le Entrate inerenti le riscossioni, le contravvenzioni e i servizi di gestione economica del territorio (GET)
  • Sistema informativo del patrimonio e delle politiche abitative
  • Sistemi informativi a supporto del funzionamento di specifici uffici (Avvocatura, Gabinetto del Sindaco, Direzione Contratti, ecc.)

Il DIT è inoltre responsabile dei servizi di assistenza alle 14.000 postazioni di lavoro e agli oltre 70 server periferici. Al dominio comunale sono accreditate circa 22.000 utenze, così come alla posta elettronica e alla navigazione internet. Gli utenti esterni registrati sul Portale istituzionale per l’utilizzo dei servizi online sono oltre 300.000. Sono affidati alla struttura anche i servizi di gestione delle PEC e delle firme digitali.

Sedi e contatti

Dipartimento Innovazione Tecnologica - Viale della Previdenza Sociale, 20

antonella.caprioli@comune.roma.it

protocollo.risorse.tecnologiche@pec.comune.roma.it

Ti potrebbe interessare anche
BACK_TOTOP_TEXT